LUISS

Docente: Antonio La Spina

foto La Spina

Antonio La Spina (1959) è diventato professore di prima fascia di Sociologia del diritto nel 1996. Al momento è professore ordinario a tempo pieno nel raggruppamento SPS/07 (Sociologia generale). Nell’a.a. 2017-2018 insegna come titolare Analisi e valutazione delle politiche pubbliche (SPS/07) e Sociology (SPS/07), per supplenza Politiche sociali e del lavoro (SPS/12). Ha insegnato fino all’a.a. 2015-2016 per supplenza Politiche della sanità (SPS/07). Dirige il Master in Management e politiche della amministrazioni pubbliche (Luiss School of Government). Fa parte del consiglio scientifico del Centro Bachelet e di Amministrazione in cammino.
E’ condirettore della Rivista italiana di politiche pubbliche (fascia A, Scopus indexed).
Già coordinatore nazionale di tre Progetti di ricerca di interesse nazionale (Prin): “Cultura giuridica e politiche pubbliche in Italia”, “Dimensioni dello sviluppo”, “Le reti della criminalità organizzata”, nonché responsabile scientifico di progetti europei (tra cui GLODERS, VII programma quadro; IFO, DG Justice, Fondazione Chinnici).
Componente della direzione della Rassegna italiana di sociologia (fascia A), dei comitati scientifici di Aggiornamenti sociali, Studi di Sociologia (Fascia A), Rivista economica del Mezzogiorno, Nuove esperienze di giustizia minorile, Nuove frontiere della scuola, Istituto Bachelet, Fondazione Rocco Chinnici, Centro Studi Pio la Torre, Centro internazionale di documentazione sulla mafia e del movimento antimafia. Consulente della Commissione parlamentare antimafia. Componente degli Stati generali dell’antimafia. Consigliere Svimez.
Con riferimento alla VQR 2011-2014 è stato incaricato di operare come revisore per 24 e più prodotti dall’Anvur, Comitato 14.
Prodotti scientifici di A. La Spina nel triennio 2011-2014
VOLUMI:
– con E. Espa, ANALISI E VALUTAZIONE DELLA POLITICHE PUBBLICHE, Bologna, Mulino, 2011
– DAISAKU IKEDA. IDEE PER IL FUTURO DELL’UMANITA’, Roma, Editori Internazionali Riuniti, 2013
– con A. Avitabile, G. Frazzica, V. Punzo, A. Scaglione, Mafia sotto pressione, Milano, Angeli, 2013
VOLUMI CURATI:
– con V. Militello, Traffico di droga e strategie di intervento, Sdi, 2014
– I costi dell’illegalità: una ricerca sul sestiere della Maddalena a Genova, Bologna, Mulino, Fondazione Chinnici, 2013
– con C. Riolo, Il Mezzogiorno nel sistema politico italiano. Classi dirigenti, criminalità organizzata, politiche pubbliche, Milano, Angeli, 2012
Articoli su riviste e capitoli in volumi collettanei:
– “THE FIGHT AGAINST ITALIAN MAFIA”, in OXFORD HANDBOOK ON ORGANIZED CRIME, a cura di L. Paoli, New York/Oxford, OXFORD UNIV. PRESS, 2014
– “SOCIOLOGIA PER LA PERSONA E MONDO DELLA VITA”, in Studi di sociologia, 2, 2012, pp. 151-163
– “FILOSOFIA E SOCIOLOGIA DEL DIRITTO”, in STUDIARE A GIURISPRUDENZA, a cura di G. Vesperini, Bologna, Mulino, 2011
– “LA POLITICA PER IL MEZZOGIORNO NELL’ITALIA REPUBBLICANA”, in Il Mezzogiorno nel sistema politico italiano, cit., 2012
– “The need for a comparative analysis of Italian Mafias”, in Universalis. Liber Amicorum Cyrille Fijnaut, a cura di T. Spapens, M. Groenhuijsen, T. Kooijmans, Antwerpen – Cambridge, Intersentia, 2011
– con L. Bobbio “POLITICHE PUBBLICHE”, in Quarant’anni di scienza politica in Italia, a cura di G. Pasquino, M. Regalia, M. Valbruzzi, Bologna, Mulino, 2013, pp. 187-199
– “Giustizia, criminalità, sicurezza”, in Svimez, Nord e Sud a 150 anni dall’unità d’Italia, numero speciale dei Quaderni, 31, 2012
– “La specialità siciliana tra potenzialità e realizzazioni concrete”, in Rivista giuridica del Mezzogiorno, 2012, p. 131-165
– “La domanda di senso nella società contemporanea”, in La Spina, Argiroffi, Lo Verde (a cura di), Post-moderno e soggettività, Roma, Aracne, 2012, pp. 15-27
– con G. Frazzica, “La valutazione della performance. Pubbliche amministrazioni e politiche pubbliche”, Nuova informazione bibliografica, Vol. 1, 2013, pp. 101-12
– con A. Scaglione, “I costi dell’illegalità”, Nuova informazione bibliografica, 1, 2011, pp. 79-99
– “Questione meridionale”, in Dizionario enciclopedico di mafie e antimafia, Torino, Gruppo Abele, 2013, pp. 420-425
– “The Concept of Leisure”, in: Mapping Leisure Across Borders, a cura di Lo Verde e Cappello, Newcastle upon Tyne, Cambridge scholars, 2013, pp. 41-50
– con Frazzica e Scaglione “Mafia-type organizations in Italy: diffusion, impact on the private sector and research paths”, in Measuring and analyzing crime against the private sector: international experiences and the mexican practice, a cura di Mugellini, Aguascalientes, INEGI – Instituto nacional de estadistica y geografia, 2013, pp. 97-125
– “Commento” a “La sociologia studia ancora la società?”, di R. Sciarrone, in Rassegna italiana di sociologia, 4, LII, 2011
– “Il silenzio e la parola della Chiesa sulla mafia”, Le nuove frontiere della scuola, 35, 2014
– “In difesa del dubbio”, Le nuove frontiere della scuola, 2014
– “Sistema-Sicilia e politiche sociali. Demografia, occupazione, povertà”, A Sud d’Europa, 2014
– “Barcellona e la politica euromediterranea”, in Mediterraneo: confine o ponte? Dopo Barcellona 2015, Rezzara, 2014
– “Progettare la prevenzione del narcotraffico nelle politiche di sicurezza urbana” e (con G. Frazzica, V. Punzo, A. Scaglione), “La ricerca: il fenomeno del traffico di stupefacenti”, in Traffico di droga e strategie di intervento, cit., 2014
– “L’Agenzia per la coesione, in una visione comparata”, Rivista giuridica del Mezzogiorno, 2013
– “Politiche e strategie per l’integrazione”, in Angelini (a cura di), Razzismo, xenofobia, esclusione sociale, Aracne, 2014
– “Riflessioni sull’abolizione delle province e sul buon governo locale,” in D’Amico e Piraino (a cura di), Il governo locale in Sicilia, Angeli, 2014
– “Gratitudine, persone, modernità”, in Le nuove frontiere della scuola, 2013
– “Famiglie e genitori nella post-modernità”, in Le nuove frontiere della scuola, 2012
– “Persone di successo, successo dei programmi”, in Le nuove frontiere della scuola, 2012
– con Scaglione, A. “Le politiche per la promozione dello sport in Italia e il divario tra Nord e Sud”, in La società della wellness. corpi sportivi al traguardo della salute, a cura di G. Russo, Milano, Angeli, 2011, pp. 73-95
– “Sicurezza”, in M. Almagisti e D. Piana (a cura di), Le parole chiave della politica italiana, Roma, Carocci, 2011, pp. 155-170
– “Mafia, mancato sviluppo e razionalità economica”, in S. Giunta e G. Lo Verso (a cura di), La mafia, la mente, la relazione, Palermo, Coirag, Quaderno report n. 15, 2011, pp. 136-146

Ha insegnato nelle Università di Macerata, Messina, Milano Cattolica e Palermo. Nell’Università di Palermo è stato, tra l’altro: direttore della Scuola di giornalismo “Mario Francese”, convenzionata con l’Ordine dei giornalisti; direttore del Dipartimento di Scienze sociali; presidente dei corsi di laurea in Scienze della comunicazione; presidente del comitato consultivo per la ricerca area 14, Scienze politiche e sociali; direttore della Scuola di specializzazione in tutela dei diritti umani; presidente del Diploma Universitario in Servizio sociale; coordinatore del dottorato di ricerca “Sociologia, territorio e sviluppo rurale”.
Ha presieduto l’Accademia di belle arti di Palermo. In precedenza è stato presidente del suo Nucleo di valutazione.
Inoltre è stato, tra l’altro: coordinatore nazionale della sezione di Sociologia del diritto dell’Associazione Italiana di Sociologia; direttore del Dipartimento di Studi politici e sociali “Vincenzo Tomeo” dell’Università di Messina; esperto per il dipartimento dell’attuazione del programma della Presidenza del consiglio dei ministri (2007-2008); consulente della Commissione parlamentare bicamerale d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti (2008); direttore del progetto finalizzato “Analisi dell’impatto della regolamentazione – AIR” del Dipartimento della Funzione pubblica (2000-2001), nel cui ambito ha anche curato, con S. Cavatorto, La consultazione nell’analisi di impatto della regolazione (Rubbettino, DFP, 2001); direttore della collana “Comunicazione, Istituzioni e mutamento sociale”, Franco Angeli, con referaggio anonimo double blind.

È stato research fellow e Jean Monnet fellow all’Istituto Universitario Europeo di Fiesole (1989-1990). Dottore di ricerca in Sociologia del Diritto, Università statale di Milano (1987). Borsista del Deutscher Akademischer Austauschdienst (DAAD) e del British Council (Hochschule für Verwaltungswissenschaften di Speyer e facoltà di Sociologia di Bielefeld, con N. Luhmann; London School of Economics and Political Science).
Tra i suoi volumi: Mafia-type Organisations and Extortion in Italy (cur. con G. Di Gennaro), Routledge, 2017; Il mondo mezzo. Mafie e antimafie, Mulino, 2016; I costi dell’illegalità. Camorra ed estorsioni in Campania (cur. con G. Di Gennaro per la Fond. Chinnici), Mulino, 2010; I dirigenti pubblici e i nodi del cambiamento (cur. con V. Antonelli), Luiss Academy, Amc, 2010; Le autorità indipendenti (con S. Cavatorto), Mulino, 2008; I costi dell’illegalità. Mafia ed estorsioni in Sicilia (cur. per la Fond. Chinnici), Mulino, 2008; Mafia, legalità debole e sviluppo del Mezzogiorno, Mulino, 2005; La politica per il Mezzogiorno, Mulino, 2003; Lo Stato regolatore (con G. Majone), Mulino, 2000; La decisione legislativa – Lineamenti di una teoria, Giuffrè, 1989.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.