LUISS

Programma

In questa sezione lo studente potrà consultare i temi affrontati dai docenti nelle singole lezioni. La pagina verrà aggiornata a conclusione di ogni settimana di corso, in base al calendario accademico.

Di seguito vengono indicate le tre macro-tematiche che verranno prese in esame durante il corso. Lo studente potrà, così, confrontarle con le indicazioni relative ai testi necessari alla preparazione dell’esame.

STRUTTURA DEL CORSO

– Prima parte –

DAL PARTITO NOTABILARE AI PARTITI DI INTEGRAZIONE SOCIALE. LA STAGIONE D’ORO DEL LIBERALISMO

– Seconda parte –

DALLA PRIMA ALLA SECONDA GUERRA MONDIALE. L’AVVENTO DEI PARTITI DI MASSA

– Terza parte –

DALLA PRIMA ALLA SECONDA  REPUBBLICA

——————-PROGRAMMA D’AULA——————-

14 settembre 2015: Introduzione al corso. Teorie storiografiche sul partito politico.

15 settembre 2015: Il partito politico come fenomeno moderno. Definizione e genesi.

Slides I settimana

21 settembre 2015: Forme politiche ed evoluzione dei regimi: dal Medioevo  alle democrazie. Dal partito notabilare al partito di massa.

22 settembre 2015: Le condizioni per la nascita del partito moderno. Il Modello anglosassone.

Slides II settimana

28 settembre 2015: Lezione annullata.

29 settembre 2015: L’evoluzione del modello anglosassone.

Slides III settimana

5 ottobre 2015: Modello anglosassone e modello continentale.

6 ottobre 2015: Il caso italiano: sistema istituzionale e politico.

Slides IV settimana

12 ottobre 2015: Le nuove forme di organizzazione politica in Italia: radicali e repubblicani.

13 ottobre 2015: I partiti di classe. Basi ideologiche e contesto storico. Il marxismo.

Slides V settimana

19 ottobre 2015: La nascita dei partiti di classe in Germania. Seminario: La Presidenza del Consiglio nella storia d’Italia.

20 ottobre 2015: L’Spd: ideologia, organizzazione, scelte strategiche, dinamiche interne. Dalla fondazione alla prima guerra mondiale.

Slides VI settimana

26 ottobre 2015: La nascita dei partiti di classe in Italia. Le origini del Psi.

27 ottobre 2015: Il Psi: modello di partito e scelte strategiche dalla nascita alla prima guerra mondiale. La cesura della prima guerra mondiale e le nuove forme di organizzazione politica.

Slides VII settimana

2 novembre 2015: Il partito di avanguardie rivoluzionarie, il partito di massa, il partito milizia (1).

3 novembre 2015: Il partito di avanguardie rivoluzionarie, il partito di massa, il partito milizia (2). Partiti e sistema politico nell’Italia repubblicana. La periodizzazione. Esercitazione: Il Presidente della Repubblica nella Costituzione repubblicana.

Slides VIII settimana

Si avvisano gli studenti che, a partire dal 9 novembre 2015, non verranno inserite slide di riferimento. Sarà sufficiente per la preparazione dell’esame utilizzare, oltre al contenuto delle lezioni, i testi e le dispense indicate alle voci Materiali didattici e Testi.

9 novembre 2015: La periodizzazione della storia dell’Italia repubblicana. La transizione dal fascismo alla repubblica. Esercitazione: Luigi Einaudi.

10 novembre 2015: Il centrismo: dinamiche e crisi. Esercitazione: Giovanni Gronchi.

16 novembre 2015: Esercitazione: Antonio Segni. Presentazione del libro Prospecta. Linee di sviluppo evolutivo ed innovativo dello strumento militare terrestre.

17 novembre 2015: Il centro-sinistra. Dinamiche politiche, sociali e istituzionali e interpretazioni storiografiche. Esercitazione: Giuseppe Saragat.

23 novembre 2015: Dal centro-sinistra al compromesso storico. Esercitazione: Sandro Pertini.

24 novembre 2015: Gli anni Ottanta. Partiti, istituzioni, società: trasformazioni interne e internazionali. Esercitazione: Francesco Cossiga.

30 novembre 2015: Referendum elettorali e carisma extra partitico. Il passaggio alla “seconda repubblica”. Esercitazione: Oscar Luigi Scalfaro.

1 dicembre 2015: Il nuovo bipolarismo: da Berlusconi a Prodi. Come cambia il linguaggio della politica. Esercitazione: Carlo Azeglio Ciampi.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.