LUISS

Esercitazioni

ESERCITAZIONI

La partecipazione degli studenti alle esercitazioni costituisce parte integrante del percorso didattico e valutativo. L’esito delle esercitazioni contribuisce a determinare il 20% del voto finale dell’esame di profitto. Gli studenti non frequentanti, o che decideranno di non prendere parte alle esercitazioni, dovranno integrare la preparazione con lo studio obbligatorio di un volume a scelta tra quelli appositamente indicati nella pagina Testi.

 Organizzazione delle esercitazioni

Il risultato dei lavori dovrà essere esposto in aula. Ciascun gruppo avrà a disposizione 45 minuti per l’esposizione. L’organizzazione della ricerca, come anche della presentazione e dell’esposizione in aula, è interamente affidata ai componenti di ciascun gruppo. Al termine dell’esposizione in aula, ciascun gruppo dovrà consegnare il risultato della ricerca  ai docenti (vcapperucci@luiss.it; andrea_spiri@yahoo.it), in formato elettronico.

Tema generale delle esercitazioni

Ciascun gruppo avrà il compito di mettere a confronto due tornate di elezioni politiche che hanno segnato i passaggi di legislatura nella storia dell’Italia repubblicana. In particolare l’esercitazione dovrà prestare attenzione all’analisi dei risultati delle singole formazioni partitiche, sia in termini aggregati che disaggregati, vale a dire sia sul piano nazionale che rispetto alla distribuzione geografica del voto. Il dato comparato dovrà essere letto alla luce di una spiegazione che tenga presente: il contesto politico-istituzionale delle elezioni analizzate, i temi usati dai partiti durante le campagne elettorali, l’esito delle elezioni in termini di formazione delle maggioranze di governo e, soprattutto, la legge elettorale in vigore al momento dello svolgimento di ciascuna elezione.

Obiettivo delle esercitazioni

L’obiettivo delle esercitazioni consiste nell’analizzare come, nel corso della storia repubblicana, il radicamento e la forza dei partiti si siano andati gradulamente modificando, mettendo in evidenza una forte correlazione tra la distribuzione territoriale del voto e la tenuta dei partiti sul piano sistemico nazionale. La diversa distribuzione del voto ha lo scopo di evidenziare il cambiamento della natura dei partiti, il peso delle ragioni identitarie rispetto al cosiddetto voto di scambio, le ragioni del graduale andamento discendente della repubblica dei partiti, fino alla comparsa di soggetti politici nuovi nel passaggio dalla prima alla seconda repubblica.

Materiale di riferimento per le esercitazioni

Per i dati relativi alle diverse tornate elettorali:

  • P. Corbetta, M.S. Piretti, Atlante storico-elettorale d’Italia. 1861-2008, Bologna, Zanichelli, 2013
  • Dati consultabili anche sui siti ufficiali di camera dei Deputati, Senato della Repubblica, Governo italiano e Ministero dell’Interno.

Per il contesto storico-istituzionale:

  • Libri di testo previsti dal corso

Per le campagne elettorali:

  • Emeroteca della camera dei Deputati e del Senato della Repubblica: organi di stampa ufficiali dei partiti (Il Popolo-Democrazia cristiana; L’Unità-Partiti comunista italiano; L’Avanti- Partito socialista italiano; Il Secolo-Movimento sociale italiano)

Ciascun  gruppo è libero di utilizzare autonomamente fonti a stampa, immagini, fotografie, filmati, video.

GRUPPI, CALENDARIO, TEMI

GRUPPO 1 – Tornate elettorali 1948-1953: 14 novembre 2019

Giuliana Palazzolo; Sofia Pia Annarelli; Lorenzo Bellini; Giulio Rossi; Francesca Uricchio; ; Maria Luce Ferlicca; Arianna Isidori; Federico Pizzuto

VALUTAZIONE: 26

 

GRUPPO 2: Tornate elettorali 1958-1963: 19 novembre 2019

Gianluca Ceccarelli; Graziano Allera; Matteo Binda; Gaetano Grieco; Edoardo Sboro; Alessandro Passamonti; Muhammad Umberto Pallavicini; Giulio Gomez Fuentes

VALUTAZIONE: 28

 

GRUPPO 3: Tornate elettorali 1972-1976: 21 novembre 2019

Caterina Ferettini; Laura Gabriele; Irene Neri; Chiara Piga; Alessio Ciotti; Carmela Marrix; Gaia Terzoli; Beatrice Moro

VALUTAZIONE: 28

 

GRUPPO 4: Tornate elettorali 1979-1983: 26 novembre 2019

Micaela Filippi; Cristina De Stefano; Elena Sarti; Giacomo Rossi; Isabella Marsala; Antea Sepe; Lorenzo Russotto; Veronica Dell’Ovo

VALUTAZIONE: 28

 

GRUPPO 5: Tornate elettorali 1987-1992: 28 novembre 2019

Algisa Misasi; Giulia Ferretti; Matteo Marinacci; Vittoria Celio; Letizia Cubbeddu; Vincenzo Curia; Paolo Emilio Cassandro

VALUTAZIONE: 27

 

GRUPPO 6: Tornate elettorali 1994-1996: 3 dicembre 2019

Gioia Baiocchi; Cristina De Martino; Ludovica Blotti; Carolina Cheleschi; Angela Loconsole; Ester Flumeri; Manuela Guerra

VALUTAZIONE: 26

 

GRUPPO 7: Tornate elettorali 2001-2006: 5 dicembre 2019

Scano Riccardo; Bosco Leonardo; Compalati Enrico; Cuonzo Francesco; Di Martino Giacomo; Fantoni Alessandro; Leccese Giacomo; Paparella Gianmarco

VALUTAZIONE: 30

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.