Relazioni Internazionali (Laurea triennale, 2014-2015, Feb.-Mag. 2015)

Programma corso Relazioni internazionali [A.A. 2014-2015 (feb.-mag. 2015)]

 

Docente: Raffaele Marchetti (mail: rmarchetti@luiss.it)

 

Assistente di cattedra: Silvia Menegazzi (mail: smenegazzi@luiss.it)

 

Orario ricevimento: dopo le lezioni o su appuntamento

 

 

Calendario

 

18 feb Introduzione + Realismo
19 Realismo
25 Realismo
26 Liberalismo
4 mar Esercitazione
5 Liberalismo
11 Liberalismo
12 Esercitazione
18 Marxismo
19 Costruttivismo
25 Politica estera-IPE
26 Special Lecture Harvey Goldblatt
8 april I PROVA SCRITTA
9 Special Lecture Paul De Grauwe
15 Special Lecture Oliver Stuenkel
16 Special Lecture Oliver Stuenkel
22 Sicurezza
23 Globalizzazione
29 Special Lecture Lorenzo Fioramonti
30 Presentazioni
6 may Politica globale
7 JMM conference
13 Presentazioni
14 Presentazioni

 

Testi di programma:

  • A+B+C Opzioni raccomandata (per frequentanti)

 

  • A+B+C+D Opzione sconsigliata (per non frequentanti e bocciati)

 

Presentazione in classe

  • Lavoro di gruppo
  • Su uno dei testi classici assegnato dal prof
  • Consiste in una recensione (prima parte) e nell’applicazione della teoria ad un caso studio (seconda parte)
  • Per una guida alle recensioni si consultino i seguenti link (link 1) (link2)
  • Tempo assegnato ad ogni presentazione: 35 min

–        10 min recensione

–        10 min caso studio

–        15 discussione con la classe

 

Asimmetria tra i testi e le lezioni

Bisogna frequentare regolarmente

 

 

 

 

Manuale di riferimento (A)

– Mazzei, F., Marchetti, R., & Petito, F. (2010). Manuale di politica internazionale. Milano: Egea.

 

Secondo testo (B)

-Marchetti, R. (2014). La politica della globalizzazione. Milano: Mondadori Università.

 

Terzo testo (C)

  1. Morgenthau, H. J. (1948). Politics Among Nations: The Struggle for Power and Peace. New York: Knopf.
  2. Waltz, K. (1979). Theory of International Relations. Reading, MA: Addison-Wesley.
  3. Keohane, R., & Nye, J. (1977). Power and Interdependence. Boston, MA: Little, Brown.
  4. Haas, E. B. (1964). Beyond the Nation-State: Functionalism and International Organization. Stanford, CA.: Stanford University Press.
  5. Wallerstein, I. (2004). World-System Analysis: An Introduction. Durham, N.C: Duke University Press.
  6. Cox, R. (1987). Production, Power, and World Order. New York: Columbia University Press.
  7. Bull, H. (1977). The Anarchical Society: a Study of Order in World Politics. London: Macmillan.
  8. Wendt, A. (1999). Social Theory of International Politics. Cambridge: Cambridge University Press.
  9. Enloe, C. (1989) Bananas, Beaches & Bases: Making Feminist Sense of International Politics, Berkeley, CA: University of California Press.

 

Quarto testo (D)

– Marchetti, R. (2010). Democrazia globale. Principi, istituzioni e lotte per la nuova inclusione politica. Milano: Vita e Pensiero.

 

 

 

Modalità d’esame (frequentanti)

 

  • Test intermedio (A , fino al costruttivismo) (25%)
  • Esame finale (A tutto,B tutto) (50%)
  • Presentazione in classe (C) (25%)

 

  • Test intermedio 9 Aprile
  • Si consiglia di sostenere l’esame nel primo appello utile

 

  • N.B.
    • Per il superamento dell’esame è necessario raggiungere la sufficienza in ognuna delle prove
    • per i frequentanti che non superano il test intermedio, l’esame consisterà in un esame scritto (A, B) (50%), in una presentazione in classe (C) (25%) e una tesina (D) (2000 parole) (25%).

 

Modalità d’esame (per non frequentanti e bocciati)

  • Esame scritto ( A, B, C, D) (50%)
  • Recensione scritta (C) (1500 parole) (25%)
  • Tesina (D) (2000 parole) (25%)

N.B.

    • Per il superamento dell’esame è necessario raggiungere la sufficienza in ognuna delle prove