Luiss

Etica pubblica

Fabrizio-Gifuni-Aldo-Moro-Romanzo-di-una-strage

Il corso di Etica pubblica (tenuto dai prof. B.G. Mattarella e G. Pellegrino) si concentra sulle teorie filosofiche dell’etica pubblica e sui presupposti etici del diritto amministrativo, con l’obiettivo di mettere gli studenti nelle condizioni di padroneggiare le principali nozioni e il linguaggio tecnico, in vista dei loro studi successivi.

I libri di testo sono:

  1. G. Pellegrino, Etica pubblica. Una piccola introduzione, Roma, LUP, 2015

  2. B.G. Mattarella, Le regole dell’onestà. Etica, politica, amministrazione, Bologna, il Mulino, 2007

  3. A.A. VV. (a cura di R. Cubeddu, L. Ferrajoli e E.G. Valdés), Democrazia e corruzione, in “Ragion pratica”, 1993, 3, pp. 9-108, 1996, 5, pp. 101-151

  4. AA. VV. (a cura di E. Ceva), Le dimensioni della corruzione. Una prospettiva filosofica, in “Notizie di Politeia”, XXXIV, 2018, 129, pp. 3-67

I primi due testi sono acquistabili in libreria; il testo n. 3 verrà diffuso dal docente, il testo n. 4 si può acquistare tramite bonifico bancario, scrivendo a: info@politeia-centrostudi.org

Slide e altri materiali verranno pubblicati in questa pagina e sulla stessa pagina si troveranno tutte le notizie relative al corso.

Slide del corso:

  1. Etica pubblica. Introduzione
  2. Etica pubblica. Capitolo primo
  3. Etica pubblica. Capitolo secondo
  4. Etica pubblica. Capitolo terzo
  5. Mattarella

Il calendario delle lezioni è il seguente:

  1. 10 settembre, 10,30 – 12: Introduzione

  2. 13 settembre, 9 – 10,30 Etica pubblica, cap. 1 (lezione frontale e discussione)

  3. 17 settembre, 10,30 – 12: Etica pubblica, cap. 2 (lezione frontale e discussione)

  4. 20 settembre, 9 – 10,30: Etica pubblica, cap. 3 (lezione frontale e discussione)

  5. 24 settembre, 10,30 – 12: discussione di R. Cubeddu, Democrazia, liberalismo, corruzione e D. Della Porta, Partiti politici e corruzione: riflessioni sul caso italiano, in AA. VV., Democrazia e corruzione, pp. 12-44 (presentazione e discussione guidata)

  6. 27 settembre, 9 – 10,30: discussione di M. Franzini, La corruzione e il mercato S. Rose-Ackerman, Corruzione e concorrenza: il caso dell’Europa Orientale, in AA. VV., Democrazia e corruzione, pp. 45-73 (presentazione e discussione guidata)

  7. 1 ottobre, 10,30 – 12: discussione di A. Vannucci (qui e qui), La corruzione nei sistemi politici democratici. Alcuni spunti per un’analisi comparata in AA. VV., Democrazia e corruzione, pp. 74-108 (presentazione e discussione guidata)

  8. 8 ottobre, 10,30 – 12: : discussione di P. Chiassoni, Corrotti e concussi. Note sull’esperienza giuridica italiana (qui e qui) e V. Villa, La corruzione politica: alcune considerazioni metateoriche, in AA. VV., Democrazia e corruzione, pp. 101-151 (presentazione e discussione guidata)

  9. 15 ottobre, 10,30 – 12: : discussione di G. Brock,S. Miller, La corruzione istituzionale: un approccio causale E Ceva. La corruzione dei pubblici ufficiali: un male politico o un problema personale?, in AA. VV., Le dimensioni della corruzione: una prospettiva filosofica (presentazione e discussione guidata)

  10. 18 ottobre: convegno  Costituzione italiana e dinamiche istituzionali

  11. 19 novembre, 10,30 – 12: discussione di M. Bocchiola, La specificità del whistleblowingin AA. VV., Le dimensioni della corruzione, pp. 35-67 (presentazione e discussione guidata)

Il 19 novembre, il prof. Mattarella e il prof. M. Ricciardi discuteranno: M. Bocchiola – E- Ceva, Is Whistleblowing a Duty?, Cambridge, Polity Press, 2018. La partecipazione attiva all’incontro dà diritto ad un 15% ulteriore sul voto finale.

La valutazione di questo corso deriva da:

  • La partecipazione alla discussione in classe (15% del voto finale)

  • L’esame finale scritto sulla parte di corso tenuta dal professor Pellegrino (15 domande a risposta multipla, 2 punti a risposta giusta)

  • L’esame finale scritto sulla parte di corso tenuta dal professor Mattarella (tre domande a risposta multipla – 5 punti a risposta giusta –, una domanda a risposta libera, da dare in non più di venticinque righe, valevole 15 punti).

  • Ecco il prospetto analitico dei voti dell’esame del 14 dicembre 2018:

 

Matricola Partecipazione 15% Esame Pellegrino 35% Esame Mattarella 50% Voto finale
634452 25 30 28 28,25
633352 30 30 30 30,00
E20473 30 26 24 25,60
63712 30 24 18 21,90
633672 25 28 22 24,55
629762 25 28 22 24,55
6333792 30 30 28 29,00

Il professor Pellegrino riceve nella stanza 542 per appuntamento, scrivendo  a yorick612 at gmail.com

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.