LUISS

Programma A.A. 2009 – 2010

Facoltà Economia
Disciplina Diritto Pubblico dell’Economia
Settore scientifico disciplinare (SSD) IUS/05
Anno di corso 2009/2010
Periodo svolgimento del corso I semestre

Numero totale di crediti 6

Contenuti del corso
La prima parte del corso sarà dedicata all’esame della “nuova costituzione economica”.
Nella seconda verranno analizzati, ove possibile, anche con l’intervento di esperti, temi di stretta attualità interessanti il diritto pubblico dell’economia (disciplina nazionale del mercato e della concorrenza, servizi pubblici, privatizzazioni, controllo della finanza pubblica, controllo della moneta e della valuta, disciplina della finanza privata).

Testi di riferimento
Di Gaspare, Diritto dell’economia, Cedam.
Obiettivi formativi
Consentire agli studenti di conoscere i rapporti tra istituzioni, diritto ed economia attraverso una griglia teorica di accesso ai fondamenti giuridici delle diverse istituzioni economiche. L’approccio è sistemico e si propone di ricostruire le relazioni strutturanti la nostra costituzione economica senza trascurare le interconnessioni tra i livelli internazionali, comunitario e nazionale.
Metodi didattici Lezioni, seminari, testimonianze
Modalità di verifica dell’apprendimento: Esami orali

Risultati di apprendimento previsti dall’insegnamento della disciplina:
Conoscenza e capacità di comprensione: la finalità didattica consiste nel fornire un impianto concettuale base che stimoli la curiosità degli studenti verso la piena comprensione del funzionamento del sistema istituzionale incidente sull’economia ed in particolare le regole poste a presidio del corretto funzionamento del mercato, ciò al fine di sviluppare una loro autonoma capacità di approccio alla materia.

Conoscenze applicate e capacità di comprensione: apprendimento delle tecniche operative e di valutazione di eventuali problemi interpretativi; comprensione e corretta interpretazione delle fattispecie

Autonomia di giudizio: comprensione autonoma delle fattispecie rilevanti; integrazione delle conoscenze attraverso relazioni di esperti e lettura di articoli specifici.
Comunicazione: padronanza della terminologia giuridica utilizzata nel sistema
Capacità di apprendere: perfezionamento delle doti di autoapprendimento

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.