LUISS

Chi Sono

Curriculum

Luciano Palermo è professore associato di Storia Economica nella Facoltà di Economia della LUISS “Guido Carli” di Roma; ha conseguito l’idoneità a professore ordinario di Storia Economica ed è stato chiamato presso l’Università della Tuscia di Viterbo.

Luciano Palermo ha orientato le sue ricerche soprattutto al­la storia del commercio, delle fi­nanze pubbli­che e dei sistemi credi­tizi, e con ul­te­riori interessi verso la storia del pensiero econo­mico e le teorie dello sviluppo. In particolare Palermo ha contribuito con alcuni volumi e numerosi saggi alla ri­presa degli studi dedi­cati al­la storia eco­no­mica di Ro­ma, del Lazio e del territorio dell’ex Stato della Chiesa. La produzione scienti­fica è stata arricchita dalla costante parteci­pazione a semi­nari e convegni nazionali e internazionali e dalla effettuazione di soggiorni di studio e di ricerca sia in Ita­lia che al­l’e­stero. In particolare, tra il 1996 e il 1998 Luciano Palermo è stato a più riprese ospite della Maison del Sciences de l’Homme di Parigi, dove ha tenuto seminari scientifici e ha elaborato un volume dedicato ai problemi dello svi­luppo economico delle società preindustriali. È stato, inoltre, più volte chiamato a tenere conferenze e seminari presso istituzioni scientifiche estere, quali l’Università di Lione, la Ecole Normale Superieure di Parigi, l’Università Paris 1 Sorbonne, il CNRS di Barcellona, l’Università di Cambridge. Negli anni 1994, 1995, 1996, 2004-2205 Luciano Palermo è stato alla direzione di unità di ricerca locali cofinanziate nell’ambito dei PRIN, e lo stesso cofinanziamento è stato ottenuto relativamente al PRIN 2008. Tra le attività di ricerca più recenti sono, inoltre da segnalare, la partecipazione al gruppo internazionale di ricerca sulla storia della carestia, con convegni di studio tenuti annualmente a Roma, Parigi, Lleida e Barcellona; e la partecipazione, anche in qualità di membro del comitato scientifico, ai convegni organizzati dal Centro Studi di Asti sulla storia della banca.

Tra gli altri incarichi, Luciano Palermo è stato coordinatore ed è attualmente membro del Collegio dei docenti del corso di Dottorato di Ricerca in “Storia e teoria dello Sviluppo economico”, con sede amministrativa presso la Luiss “Guido Carli” di Roma; è membro ordinario dell’Istituto Nazionale di Studi Romani ed è attualmente Vicepresidente del medesimo Istituto; dirige la collana “Fonti e Studi per la storia economica e sociale di Roma e dello Stato Pontificio”, edita dal medesimo Istituto; è membro del comitato scientifico o direttivo delle riviste: “Latium”, “Sintesi”, “Economia, società, istituzioni”, “Studi Romani”; è membro del Comitato Scientifico del Centro Internazionale di Studi “G. Ermini” di Ferentino; è membro del Comitato scientifico del Centro Studi sui Lombardi, sul Credito e sulla Banca, di Asti.

pubblicazioni scientifiche

A) Volumi.

Il porto di Roma nel XIV e XV secolo. Strutture socio-economiche e statuti, Roma, Istituto Nazionale di Studi Romani, 1979, pp. 356.

Mercati del grano a Roma tra Medioevo e Rinascimento, vol. I, Il Mercato distret­tuale del grano in età comunale, Roma, Istituto Nazionale di Studi Romani, 1990, pp. 408.

Storia dell’industria, Roma-Bari, Laterza, 2000, pp. 290.

Storia del commercio, Roma-Bari, Laterza, 2000, pp. 329.

Sviluppo economico e società preindustriali. Cicli, strutture e congiunture in Europa dal medioevo alla prima età moderna, Roma, Viella, 2001 (rist.), pp. 461.

Economia e società a Roma tra Medioevo e Rinascimento. Studi dedicati a Arnold Esch, a cura di A. Esposito e L. Palermo, Roma, Viella, 2005, pp. 316.

La pesca nel Lazio. Storia, economia, problemi regionali a confronto, a cura di L. Palermo, D. Strangio, M. Vaquero y Piñeiro, Napoli, Editoriale Scientifica, 2007, pp. 566.

La banca e il credito nel Medioevo, Milano, Bruno Mondadori, 2008, pp. 208.

La prima espansione economica europea, (coautore Alfio Cortonesi), Roma, Carocci, 2009, pp. 210.

Paesaggio agrario e agriturismo nel Lazio, a cura di L. Palermo e A. Sorrentino, Viterbo 2010.

Il mercato romano nel primo Rinascimento. Lettere mercantili da Roma a Barcellona, Valenza e Maiorca nell’Archivio Datini (1397-1407), (in corso di stampa).

B) Saggi.

Nuovi metodi della ricerca storica, in «Cultura e Scuola», 43, 1972.

Ricchezza privata e debito pubblico nello Stato della Chiesa durante il XVI secolo, in «Studi Romani», 3, 1974.

Problemi storiografici e metodi d’indagine nella storia economica e sociale del Me­dioevo, in «Cultura e scuola», 52, 1974.

Documenti su alcuni aspetti della vita economica di Roma nel XV secolo: il pro­blema delle importazioni, in «Anuario de E­studios Medievales», 9, 1974-1979.

Nuovi orientamenti nello studio dell’economia e della società nella Roma basso-me­dioevale, in «Cultura e scuola», 73, 1980.

Roma e i Malatesta, in Studi Malatestiani, a cura di L. Gatto, Roma 1982.

Il Medioevo nella cultura storica di Karl Marx, in «Cultura e scuola», 87, 1983.

Carestie e cronisti nel Trecento: Roma e Firenze nel racconto dell’Anonimo e di Giovanni Villani, in «Archivio Storico Italiano», 3, 1984.

Un aspetto della presenza dei Fiorentini a Roma nel ‘400: le tecniche economiche, in AA. VV., Forestieri e stranieri nelle città basso-medioevali, Firenze 1985.

Il commercio del grano in un sistema annonario: l’Italia centrale nel tardo Me­dioevo, in Mercati e Consumi, atti del I Con­vegno di Storia del Commercio, Bolo­gna 1986.

Aspetti dell’attività mercantile di un banco operante a Roma: i della Casa alla metà del Quattrocento, in AA. VV., Credito e sviluppo economico, Ve­rona 1988.

L’anno santo dei mercanti: dibattito storiografico e documenti economici sul co­sid­detto giubileo del 1400, in Cultura e società nell’Italia Medioevale, in Cultura e società nell’Italia medievale. Studi in onore di Paolo Brezzi, vol. II, Roma 1988.

Roma e il mercato distrettuale del grano in età comunale: il territorio e la stratifi­cazione dei poteri, in «Studi romani», 1-2, 1988.

Normative economiche e prassi di comportamento nei comuni laziali basso-me­dioe­vali, in Norm, Precept and Social Reality at the End of the Middle Ages, Sesto Colloquio italo-canadese, Ottawa 1990.

L’analisi storica dei sistemi economici: gli strumenti della ricerca, in «Rassegna», Scuola Ufficiali Carabinieri, Roma, 3, 1991.

Politica annonaria e normativa statutaria nei comuni laziali basso medioevali: la gestione dell’offerta, in Statuti e ricerca storica, Quaderni di Storia, 8, Ferentino 1991.

Banchi privati e finanze pubbliche nella Roma del primo Rinascimento, in AA. VV., Banchi pubblici, banchi privati e monti di pietà nell’Europa pre-indu­striale, Genova 1991.

Capitali pubblici e investimenti privati nella amministrazione finanziaria della città di Roma all’epoca di Martino V, in AA.VV. Alle origini della nuova Roma, Martino V (1417-1431), Roma 1992.

L’approvvigionamento granario della capitale: strategie economiche e carriere curiali a Roma alla metà del Quattrocento, in AA. VV., Roma capitale (1447-1527), San Miniato 1994.

Sviluppo economico e organizzazione degli spazi urbani a Roma nel primo Rina­scimento, in Spazio Urbano e organizzazione economica nell’Europa medievale, a cura di A. Grohmann, Perugia 1995.

I porti dello Stato della Chiesa in età moderna: infrastrutture e politica degli in­vestimenti, in Sopra i porti di mare, vol. IV, a cura di G. Simoncini, Firenze 1995.

Tra terra e mare: l’economia della comunità di Terracina nel Settecento, in Pio VI, le Paludi Pontine, Terracina, a cura di G. R. Rocci, Terracina 1996.

Politiche dell’alimentazione e carestie nello Stato della Chiesa: un modello di lungo periodo (secoli xiv-xviii), in collaborazione con Donatella Strangio, in Alimentazione e nutrizione (secc. xiii-xvii), Atti della xxviii Settimana di Studi dell’Istituto “Datini” di Prato, Firenze 1997.

Espansione demografica e sviluppo economico a Roma nel Rinascimento, in Popolazione e società a Roma dal medioevo all’età contemporanea, a cura di E. Sonnino, Roma 1998.

Fattori della produzione e sviluppo economico a Roma nel rinascimento, in La storia di Roma nel medioevo, a cura di Paolo Delogu, Firenze 1998.

Etica dell’investimento nell’economia medioevale: il caso dei Trinitari, in Tolleranza e convivenza tra Cristianità ed Islam. L’ordine dei Trinitari (1198), Atti del Congresso, Lecce 1998.

L’economia dell’arte e l’investimento nei beni culturali, in I talenti di Napoli, a cura di S. Polci, Roma 1998.

Paolo Brezzi, in «Studi Romani», 3-4, 1999.

La pesca nell’economia dello Stato della Chiesa in età moderna, in La pesca nel mediterraneo Occidentale (secoli xvi-xviii), a cura di G. Doneddu e M. Gangemi, Bari 2000.

L’Europa e la cultura araba nel Medioevo: l’attività no profit dei Trinitari e la contabilità dei profitti mercantili, in La liberazione dei captivi tra cristianità e islam, a cura di G. Cipollone, Città del Vaticano, 2000.

Il mercato dell’edificio pubblico in Italia nel Settecento, in L’edifico pubblico in Italia nel Settecento, a cura di G. Simoncini, Firenze 2000.

La finanza pontificia e il banchiere «depositario» nel primo Quattrocento, in Studi in onore di Ciro Manca, a cura di D. Strangio, Padova 2000.

La storiografia marittima sulla Stato della Chiesa (1980-2000), in La storiografia marittima in Italia e in Spagna in età moderna e contemporanea, a cura di A. Di Vittorio e C. Barciela Lopez, Bari 2001.

Il sistema portuale tirrenico e gli scambi commerciali tra l’XI e il XIII secolo, in AA. VV. Una città nel Mediterraneo: l’Opulenta Salernum, Salerno 2001.

L’economia, in Roma del Rinascimento, a cura di A. Pinelli, Bari, Laterza 2002.

La pesca nella palude: le peschiere del territorio Pontino e la bonifica del XVIII secolo, in Produzione, mercato e consumo del pesce in Italia, dal medioevo all’età moderna, a cura di G. Doneddu, Sassari, Edes, 2003.

Sviluppo economico e innovazioni creditizie a Roma nel Rinascimento, in Politiche del credito. Investimento, consumo, solidarietà, a cura di G. Boschiero e B. Molina, Asti 2004.

Il denaro della Chiesa e l’assolutismo economico dei papi agli inizi dell’età moderna, in Chiesa e denaro tra Cinquecento e Settecento: possesso, uso, immagine, a cura di U. Dovere, Bologna, Il Mulino, 2004.

I mercanti e la moneta a Roma nel primo Rinascimento, in Economia e società a Roma tra Medioevo e Rinascimento, a cura di A. Esposito e L. Palermo, Roma, Viella, 2005.

Economie e insediamenti umani sulle coste tirreniche dello Stato della Chiesa (secoli XVI-XVIII) in Ricchezza del mare, ricchezza dal mare, Atti della Settimana di Studi dell’Istituto Datini di Prato, Firenze 2006.

Lettere commerciali da Roma alla Catalogna nell’Archivio di Francesco di Marco Datini (1397-1407), in «Archivi e Cultura», nuova serie, Roma 2006.

Montalto e il mare tra Medioevo e Rinascimento, in Montalto di Castro, storia di un territorio, I, Dalle origini al medioevo, a cura di C. A. Falzetti, D. Mattei, Viterbo 2007.

La pesca nella storia del sistema economico regionale laziale, in La pesca nel Lazio. Storia, economia, problemi regionali a confronto, a cura di L. Palermo, D. Strangio, M. Vaquero y Piñeiro, Napoli, Editoriale Scientifica, 2007.

Il porto di Corneto tra Medioevo e Rinascimento, in Corneto medievale: territorio, società, economia e istituzioni religiose, a cura di A. Cortonesi, A. Esposito, L. Pani Ermini, Tarquinia 2007, pp. 99-126.

Finanza, indebitamento e sviluppo economico a Roma nel Rinascimento, in Debito pubblico e mercati finanziari in Italia. Secoli XIII-XX, a cura di G. De Luca e A. Moioli, Milano, Franco Angeli, 2007, pp. 83-102.

Manovre fiscali per lo sviluppo delle infrastrutture portuali e stradali nello Stato della Chiesa (secoli XVI-XVIII), in La fiscalità nell’economia europea. Secc. XIII-XVIII, Atti della Settimana di Studi dell’Istituto Internazionale di Storia Economica “Francesco Datini” di Prato, Firenze 2008.

Espansione economica e debito pubblico: lo Stato della Chiesa nel XV secolo, in Debito pubblico e mercati finanziari in Italia fra età moderna e contemporanea, Atti del Convegno di Studi, Milano 2008, pp. 83-100.

Il porto come impresa signorile nell’Italia centrale basso medioevale, in Scritti per Isa. Raccolta di studi offerti a Isa Lori Sanfilippo, a cura di A. Mazzon, Roma, Istituto Storico Italiano per il Medio Evo, 2008, pp. 727-747.

Borgo nella gerarchia degli spazi urbani a Roma nel Rinascimento, in «Rome des Quartiers»: des Vici aux Rioni. Cadres institutionelles, pratiques sociale set requalification entre Antiquité et époque moderne, a cura di M. Royo, È. Hubert, A. Bérenguer, Paris 2008, pp. 335-351.

Un patrimonio marittimo tra Roma e la Tuscia: la via Aurelia, in Il patrimonio industriale marittimo in Italia e Spagna. Strutture e territorio, a cura di A. Di Vittorio, C. Barciela Lopez, P. Massa, Atti del Convegno internazionale di studi, Genova, De Ferrari, 2009.

La formazione dei distretti culturali, ambientali e paesaggistici del Lazio, in Paesaggio agrario e agriturismo nel Lazio, coautore S. Passigli, a cura di L. Palermo, A. Sorrentino, Viterbo, Università gli Studi della Tuscia, 2010, pp. 31-62.

Francesco Datini and the City of Rome, in Francesco di Marco Datini The Man the Merchant, Firenze, Università degli Studi di Firenze, 2010, pp. 447-458.

Il patrimonio immobiliare, la rendita e le finanze di S. Maria dell’Anima nel Rinascimento, in S. Maria dell’Anima. Zur Geschichte einer deutschen Stiftung in Rom, a cura di M. Matheus, de Gruyter, Berlin, 2010 pp. 279-325.

Le istituzioni: regole per l’economia e regole dell’economia, in Uomini, regole, economie: una lettura storiografica, Atti del Convegno, Centro studi sui Lombardi, sul credito e sulla banca di Asti, Asti 2011.

Pesca, peschiere e conflitti economici nell’area Pontina in età moderna, in Pesci, barche, pescatori nell´area mediterranea dal medioevo all´età contemporanea, a cura di V. D’Arienzo e B. Di Salvia, Roma, Franco Angeli, 2011. 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.