LUISS

Diritto del lavoro

Presentazione del corso

Il corso ha ad oggetto l’approfondimento del diritto del lavoro e del diritto sindacale, analizzando, per ciascun istituto, le connessioni tra legge, contratto collettivo e contratto individuale.

In tal modo, si forniranno allo studente gli strumenti e le competenze necessarie per una corretta interpretazione ed analisi, anche in chiave critica, della disciplina del diritto del lavoro e del diritto sindacale, alla luce delle riforme succedutesi nella realizzazione e nel perfezionamento di un mercato del lavoro moderno e flessibile.

Una completa comprensione del fenomeno giuslavoristico è necessaria, infatti, per meglio interpretare e gestire le problematiche sindacali e del lavoro attuali, nella gestione del del personale d’azienda quanto nell’esercizio della libera professione.

Il corso sarà idealmente strutturato in due parti: la prima, nella quale verranno affrontati gli istituti fondamentali del diritto del lavoro e del diritto sindacale, con specifico riferimento al panorama normativo attuale, nonché ai più significativi interventi giurisprudenziali in materia; la seconda, nella quale, al fine di completare la preparazione teorica con la corrispettiva componente pratica, quegli stessi istituti verranno esaminati nella realtà concreta ed operativa.

In particolare, verranno esaminati gli istituti principali del diritto sindacale, dall’organizzazione sindacale nei luoghi di lavoro al diritto di sciopero, e del diritto del lavoro, con riferimento alle diverse tipologie di rapporto di lavoro individuale, sempre più difficilmente inquadrabili nelle strette maglie del riparto fra lavoro autonomo e subordinato.

Inoltre, verranno sottoposti all’attenzione dello studente alcuni casi pratici particolarmente significativi e distribuiti materiali con i quali verranno svolte esercitazioni volte a fornire al medesimo lo strumento giuridico necessario per lo svolgimento della professione legale.

Tesi

Titolo preferenziale per l’assegnazione della tesi in Diritto del Lavoro è la partecipazione al profilo di Diritto del Lavoro.

Il candidato può scegliere il titolo, in relazione alla disponibilità della cattedra, tra i seguenti argomenti:

  • il reddito di cittadinanza;
  • il salario minimo legale;
  • l’art. 8 del decreto legge n. 138 del 2011;
  • la contrattazione collettiva aziendale:
  • la retribuzione;
  • lavoro e corruzione;
  • rapporti tra potere disciplinare e azione penale;
  • smart working;
  • problemi attuali in tema di contratto a termine;
  • dumping salariale;
  • problemi attuali in tema di licenziamento;
  • previdenza complementare;
  • licenziamento nel pubblico impiego;
  • welfare aziendale;
  • problemi attuali in tema di contrattazione collettiva nel pubblico impiego;
  • problemi attuali in tema di produttività del lavoro;
  • controlli a distanza del lavoratore;
  • mansioni, inquadramento e tutela della professionalità del lavoratore.
Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.