LUISS

Info docente

iacovneDonato Iacovone

Titolare di Insegnamento
M: diacovone@luiss.it

Note biografiche

Nato a Notaresco (TE) il 01/10/1959. Laureato in Economia e Commercio presso l’Università di Pescara  “G. D’Annunzio” e formatosi presso la North Western University di Chicago e la Harvard Business School di Boston, Donato Iacovone è Dottore Commercialista e Revisore Contabile.

Curriculum

Docente del corso “Economia e gestione dei servizi di pubblica utilità” presso l’Università Luiss di Roma;

Docente del corso “Sharing Economy and Smart Cities: managing new value propositions for business and governments” presso l’Università Bocconi di Milano.

Nel 1984 inizia la sua carriera in Ernst & Young (ora EY) presso l’ufficio di Milano e nel 1996 diventa Partner. Nello stesso anno si trasferisce a Roma, dove si occupa di Corporate Finance, e nel 1997 viene nominato Responsabile del Settore Pubblico.

Dal 2000 al 2005 è alla guida della consulenza in Italia e nel 2005 viene nominato Advisory Leader della Central Western European Area.

Dal 2008 al 2010 è Leader del Business Development di Italia, Spagna e Portogallo, mentre da luglio 2010 ne è il Managing Partner.

Attività Associative

Dal 2011 ricopre la carica di Vice Presidente di AICEO (Associazione Italiana CEO), di cui è socio fondatore.

Di recente è entrato a far parte del Comitato Esecutivo di Aspen Institute Italia ed è stato nominato Presidente del 30% Club Italia

Pubblicazioni

Autore dei libri:

Le sfide del mercato nel settore dei Servizi Professionali (Il Mulino 2015)

I servizi di pubblica utilità tra Stato, mercato, regolatore e consumatore (Il Mulino 2014)

Co-autore dei volumi:

La crescita è possibile – dibattito teorico ed esperienze manageriali a confronto (Il Mulino 2012)

Le leve per avviare la ripresa – proposte ed esperienze manageriali a confronto (Il Mulino 2013)

Problematiche e prospettive nel percorso di riduzione della spesa pubblica in Italia (Il Mulino 2014).

Autore di numerosi articoli pubblicati su alcune delle più importanti riviste, tra cui:

Rivista di Politica Economica:

  • Spending review e agenda digitale: due grandi opportunità per innovare il Paese;

E&M – Economia & Management di SDA Bocconi:

  • Le criticità italiane dell’agenda digitale;

Harvard Business Review:

  • I cinque principi di una corretta execution; Da “operatore sociale” a “imprenditore sociale”: un nuovo modello per il Nonprofit
  • Il rilancio della competitività italiana dopo la crisi;
  • Talenti per la crescita;
  • Quali priorità per la crescita? La call-to-action di AICEO;
  • Proposte concrete e urgenti per sostenere la ripresa

Sole 24Ore:

  • Un successo per l’Italia nonostante l’affanno; Spending review: la sfida si vince sull’ “execution”.

Formiche:

  • Consigli per una crescita a lungo termine;
  • The Mediterranean Market: A New Wave Of Opportunity;
  • L’Africa vista dal Mediterraneo; Un mercato difficile anche per i big;
  • Quanto attrae il nostro Paese? L’Italia a scuola di competitività

Corriere Economia:

  • L’Europa? Nuova calamita degli investimenti

Vita:

  • I progetti della Fondazione EY Italia

Exceptional:

  • Unlocking the potential

Linkedin:

  • Perché le strategie falliscono;
  • It’s time for the incumbent to innovate, or be left behind;
  • Unlocking the potential in the Mediterranean;
  • La ripresa, dal 2015;
  • Le criticità italiane dell’agenda digitale

Autore di contributi in libri quali: 

  • de Il Sole 24 ore “Patrimonio Italia. La risorsa – a cura di A. Romeo, D. Romeo, R. Mostacci, F. Angelico, C. Nicotera, R. Cinquegrani, E. Mancinelli, S. Polci, E. Trombetta, B. Nappi, P. Grittani, G. Russo, S. Petrucelli, R. Scala. “I talenti nella gestione dei processi complessi”
  • di Mc Graw-Hill “Quando il made in Italy  è più forte della crisi: lesson learnt – a cura di G. Giudici, F. Marchetto. “Strategie di crescita e family business”
  • di Editrice Minerva Bancaria  “Riflessioni sulla risk disclosure – a cura di G. De Romanis, M. Maffei, G. Vercillo Puglisi. “La cultura del rischio e i nuovi strumenti per una sua consapevole gestione”

 

 

 

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.