LUISS

Programma

Principi contabili e metodologia di bilancio

a.a. 2012/2013

 

La contabilità come documentazione di figure giuridiche

Le figure giuridiche documentate:

a) patrimonio

b) disposizioni

Patrimonio come insieme delle situazioni soggettive attive e passive imputate ad un soggetto di diritto

Disposizioni: (i) attribuzioni; (ii) destinazioni

La documentazione del patrimonio dell’imprenditore commerciale medio-grande:

a) inventario;

b) stato patrimoniale di bilancio

La documentazione delle attribuzioni a carico ed a favore dell’imprenditore commerciale medio-grande:

a) libro giornale

b) conto economico

Le regole dipendenti dalla tenuta della contabilità (prove, circolazione dell’azienda, procedimenti monitori) e le sanzioni per l’omessa o irregolare tenuta della contabilità (procedure concorsuali, diritto tributario)

Entificazione dell’impresa, separazione tra patrimonio aziendale e patrimonio/i personale/i, remunerazione dell’investimento e rischio d’impresa.

Il computo delle grandezze numeriche nello stato patrimoniale di bilancio e nel conto economico come fatto produttivo di regole sulla remunerazione e sul rischio d’impresa.

La società come paradigma dell’impresa entificata. La classificazione dei tipi di società e il rischio d’impresa: società di persone e società di capitali.

Il capitale sociale. Polisemia e molteplicità di discipline.

Il conferimento come destinazione e il patrimonio netto nello stato patrimoniale di bilancio..

Patrimonio netto e capitale nominale. Le funzioni giuridiche del capitale nominale:

a) regolazione della remunerazione periodica dell’investimento;

b) contrasto del sovraindebitamento dell’impresa entificata;

c) allarme al verificarsi di uno squilibrio economico

I beni conferibili e la selezione delle attività conteggiabili nel capitale nominale.

Operazioni sul nominale e sul patrimonio netto: riduzioni e aumenti.

Operazioni straordinarie e capitale nominale: trasformazione.

Fusione e scissione e capitale nominale. Differenze di fusione.

***

La partita doppia

 

I criteri di iscrizione in bilancio.

I principi generali di redazione del bilancio

I criteri legali di valutazione: il criterio del costo storico ed i criteri concorrenti; le “novità” introdotte dalla riforma del ’03

Il regime delle riserve, le riserve da deroga (art. 2423, 4°c. c.c.) e da adozione del metodo del patrimonio netto (art. 2426 n. 4 c.c.), in particolare (interazione con il «sistema di allerta»)

Il bilancio in forma abbreviata; i bilanci straordinari

Il bilancio secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS:

– funzione

– sfera soggettiva ed oggettiva di adozione

– il sistema delle fonti

– struttura

Il fair value

Lo IAS 36 (impairment test)

Lo IAS 38 (immobilizzazioni immateriali)

Gli IAS 32 e 39 (strumenti finanziari)

L’avviamento

Il raccordo tra principi contabili internazionali e funzione organizzativa del bilancio

Il bilancio consolidato:

– funzione

– l’«area di consolidamento»

– struttura e contenuto

 

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.