LUISS

Modalità di esame

Le modalità di esame sono le stesse sia per i frequentanti che per i non frequentanti. Rispetto ai non frequentanti, i frequentanti possono fare le due parti dell’esame a maggiore distanza, sostenendo l’esame di mid-term durante il corso, e beneficiare di un “bonus” fino a tre punti per la partecipazione alle lezioni e ai dibattiti tenuti durante il corso.

La prima parte dell’esame (per cui avrete due ore a disposizione), comprende tutto il programma fino alla Settimana 7, e consiste in:

  • 10 domande a risposta breve (3-5 righe di risposta)
  • 2 domande a risposta lunga (fra ¾ e una pagina di risposta, due domande a scelta fra tre proposte)

La seconda parte dell’esame, che farà riferimento a tutto il corso, consiste in un paper da scrivere a casa, che dovrà essere redatto secondo le seguenti istruzioni:

  • lunghezza massima 4000 parole (tutto incluso)
  • usare un formato bibliografico autore-anno (APA, Harvard, Chicago, etc.)
  • il paper deve avere:
    • titolo
    • abstract (massimo 200 parole)
    • da 3 a 5 parole chiave
    • almeno 4 sezioni (incluse un’introduzione e una conclusione), ciascuna con un suo titolo
    • indice bibliografico
  • il paper dev’essere inviato in un formato testuale (*.odt, *.doc, *.docx) o in pdf
  • il nome del file inviato deve seguire questo schema: “COGNOME NOME − PAPER POLITICHE PUBBLICHE INTERNAZIONALI − TRACCIA NUMERO #”
  • il paper dovrà essere inviato al docente (guidim@luiss.it, con afumarola@luiss.it in copia) entro la scadenza prestabilita:
    • gli studenti frequentanti riceveranno le tracce nell’ultima settimana del corso e avranno otto giorni di tempo per consegnare il paper
    • coloro che sosterranno l’esame negli appelli successivi a quello di dicembre dovranno scrivere, almeno nove giorni prima della data dell’appello, al professore (guidim@luiss.it, con afumarola@luiss.it in copia), richiedendo le tracce per il paper, che dovrà poi essere consegnato il giorno prima dell’appello entro le 13.

IMPORTANTE: il contenuto del paper sarà controllato da un software per verificare l’assenza di plagi. Consultate questa pagina web per informarvi su cosa costituisce plagio.

Gli studenti che sostengono l’esame di mid-term durante il corso devono consegnare il paper entro la prima sessione d’esame di gennaio. Trascorsa quella sessione, dovranno sostenere di nuovo l’esame per intero.

 

***************************************************************

In aggiunta al punteggio ottenuto dalla media del voto delle due parti dell’esame, fino a tre punti possono essere aggiunti partecipando a dibattiti e presentazioni, che si svolgeranno nell’arco di sei sessioni seminariali riservate a studenti frequentanti.

Ogni presentazione dev’essere basata sulle letture indicate nel syllabus. Queste letture devono essere integrate con ulteriori materiali (articoli accademici, articoli di giornale, etc.). Lo scopo dei dibattiti è presentare e discutere criticamente specifici casi empirici, e proporre possibili raccomandazioni su politiche da adottare a riguardo. Il dibattito fra gruppi dovrebbe concentrarsi principalmente su queste raccomandazioni.

Nel Dibattito 3 (“La crisi dell’Euro”) ogni studente presenterà e discuterà criticamente una delle letture indicate nel syllabus.

Ogni studente può ottenere fino a 3 punti che contribuiranno a formare il voto finale nelle seguenti componenti:

  • Frequenza (fino a un punto);

  • Presentazione con slides (fino a un punto);

  • Presentazione orale alla classe (fino a un punto).

 

**********************************************************

Gli studenti che, pur non essendosi potuti prenotare per nessuna delle presentazioni, intendano beneficiare del medesimo bonus, potranno scegliere un argomento fra quelli oggetto di dibattiti e scrivere un breve paper a sostegno di una delle tesi. La scelta dell’argomento dev’essere comunicata al docente (guidim@luiss.it, con afumarola@luiss.it in copia) entro il 25 settembre. Il paper dovrà essere consegnato via email (a entrambi gli indirizzi sopra) entro le ore 11.00 del giorno della presentazione.

Il paper dovrà contenere un’identificazione della questione o problema scelto (meglio se con un caso concreto recente o attuale preso in considerazione) e una serie di raccomandazioni su come affrontarlo. Così come per chi preparerà la presentazione, le fonti non devono essere limitate alla letteratura del corso. Tutte le fonti utilizzate devono essere inserite in una bibliografia alla fine del paper. La lunghezza dev’essere compresa fra le 1500 e le 2000 parole, tutto incluso.

 

**********************************************************

Gli studenti che sostengono l’esame di mid-term durante il corso dovranno consegnare il paper entro il primo appello di gennaio 2017. Nei successivi appelli, dovranno sostenere di nuovo l’intero esame. I punti ottenuti con le presentazioni e la partecipazione in classe non saranno più inclusi nella valutazione finale dopo la sessione invernale.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.