LUISS

Programma Corso

Il corso di quest’anno ha l’obiettivo di ripercorrere le forme di governo che caratterizzano la modernità, confrontando il pensiero di teorici politici classici e moderni che hanno contribuito alla definizione della categoria del politico così come la intendiamo oggi.

Il corso si compone di due parti: modulo 1, il pensiero politico classico e moderno; modulo 2,potere e consenso politico nell’Ottocento.

Modulo 1:

La prima parte (settimana 1-6) ripercorre il dibattito classico e moderno relativo alle forme di governo e, più in particolare, intende analizzare il rapporto tra libertà, potere coercitivo e giustizia, così come è stato presentato dai classici. In questa parte del corso particolare attenzione sarà prestata all’opera principale dei padri del contrattualismo: Hobbes, Locke e Rousseau.

Modulo 2:

Nella parte seminariale si cercherà di comprendere le logiche e le ragioni che hanno portato alla formazione dell’ Impero Britannico nell’ Ottocento: verrà messo in evidenza lo sviluppo e la diffusione di una ideologia imperialista alla fine del secolo, nei vari ceti sociali. Si cercherà di capire come particolari forme di rappresentazione del potere siano state capaci di creare un nuovo tipo di consenso politico.

Prerequisiti

Nessuno

Metodi didattici

Didattica frontale, accompagnata da materiale audiovisuale.

Modalità di verifica dell’apprendimento

Prova scritta sulla prima parte e prova orale finale.

Maggiori iformazioni riguardo la prova scritta saranno forniti dal docente nel corso della prima parte del corso. La prova scritta ha carattere obbligatorio. Si veda la pagina dedicata Prova Intermedia

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.