LUISS

Programma

Per tutti gli argomenti è necessario fare riferimento al materiale didattico presentato in classe e al libro di testo (Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – Mc Graw Hill)

Principi base di finanza: valore attuale, costo opportunità del capitale, Interesse semplice e interesse composto, interesse reale e interesse nominale, rendite. Regole per la selezione di investimenti: payback period, VAN, TIR, altri indicatori
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 7, 8 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Introduzione a rischio, rendimento e costo opportunità del capitale: rendimenti reali, rendimenti nominali; ERP, misurazione rischio (varianza e SQM), rischio specifico e di mercato, strategia di diversificazione
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 9 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Rischio sistematico (beta): riferimenti teorici, discrezionalità nel calcolo del beta, alfa e il beta “adjusted”, come calcolare il beta con excel, il beta su Bloomberg

Rischio e rendimento di un portafoglio: frontiera efficiente, CAPM,
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 10 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Il WACC: costo dell’equity, costo del debito, contesti di applicazione del WACC, discrezionalità nel calcolo, il calcolo di WACC di una società.
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 11 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Analisi di bilancio: gli schemi di bilancio, IFRS vs ITA GAAP, dove reperire un bilancio di una società, la riclassificazione di un bilancio, il margine operativo lordo (EBITDA) e la posizione finanziaria netta (net debt), la riclassificazione del bilancio di WIND
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 2 (2.1, 2.2, 2.3) – Mc Graw Hill (6a edizione)

La struttura finanziaria: prima proposizione M&M, seconda proposizione M&M, leva finanziaria
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 18 – Mc Graw Hill (6a edizione)

La struttura finanziaria: rappresentazione grafica della teoria di M&M, l’approccio tradizionale, le imposte societarie e personali, il dissesto
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 19 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Le azioni: descrizione e riferimenti giruridici, le azioni ordinarie, le azioni di risparmio, le azioni privilegiate, determinazione del valore delle azioni
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 5, 15.2 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Debito e intermediari: descrizione e riferimenti giuridici, forme di debito, le obbligazioni, le obbligazioni convertibili, valutazione di un’obbligazione, i mercati finanziari, il ruolo degli intermediari finanziari
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 6, – Mc Graw Hill (6a edizione)

Modello di finanziamento delle imprese: le fonti di finanziamento di un’impresa, definizione di indebitamento, evidenze empiriche in riferimento al mercato auto, retail e telecomunicazioni
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 15 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Equity Private Placement: angel investors; investitori istituzionali; investitori corporate, fondi di private equity / venture capital (raccolta, investimento e disinvestimento)
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 16 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Equity Public Placement: descrizione dell’IPO, vantaggi e svantaggi, le parti coinvolte in un processo di IPO, la documentazione richiesta, timing e steps di un processo tipico di quotazione, la gree shoe, seasoned equity offering,
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 16 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Tipologie di debito: il debito senior, il second lien, debito subordinato e mezzanino, il debito PIK, misurazione della capacità di indebitamento, indebitamento e leva finanziaria
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 25, 26 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Funding Bancario vs raccolta sul capital market: aspetti salienti di un obbligazione (bond) e di un debito bancario (loan), i covenant, il rating, il credit default swap
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 25, 26 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Pianificazione finanziaria di lungo periodo: il business plan, pianificazione industriale (ricavi, EBIT e investimenti), pianificazione finanziaria (risultato netto, cash flow e stato patrimoniale),
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 2 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Valutazione d’azienda: finalità d una valutazione, metodi di valutazione, focus su metodi finanziari (DCF) e metodi di mercato

Le operazioni di M&A: motivazioni delle operazioni di M&A, sinergie, valore di controllo, terminologia, focus su un processo buyer side e seller side
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 31, 32 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Prodotti Derivati: terminologia, mercato spot, mercato forward, opzioni, put, call, delta, lambda, theta, rho, phi
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 21 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Interest Rate & Currency Swap: politiche di tesoreria, rischi di tesoreria, forward rate agreement, interest rate future, interest rate swap, currency swap
Brealey, Myers, Allen, Sandri – Principi di finanza aziendale – cap. 28, 29 – Mc Graw Hill (6a edizione)

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.