LUISS

Chi sono

IN PRIMO PIANO

 Guarda e ascolta l’intervista in cui il professor Giovanni Sabbatucci consiglia la lettura del mio “Socialisti democratici” (clicca qui)

Leggi e scarica la recensione di Giampaolo Pansa al mio “Socialisti democratici” (clicca qui)

 


 

Michele DonnoMichele Donno, nato a Lecce il 29 aprile 1977.

Si è laureato con lode in Scienze politiche (indirizzo internazionale e comunitario) alla LUISS “Guido Carli” di Roma dove si è formato come dottorando e assegnista di ricerca. E’ ricercatore confermato in Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze politiche dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, dove insegna Storia contemporanea nel corso di laurea in Scienze dell’amministrazione pubblica e privata.

Membro dello staff di ricercatori dell’International Center for Transition Studies (ICETS) della LUISS “Guido Carli” fondato dal prof. Victor Zaslavsky.

Componente del comitato di redazione della rivista di studi sulle transizioni “Ventunesimo secolo”, edita dalla Franco Angeli.

Membro del comitato scientifico e della segreteria scientifica dell’Istituto storico per il pensiero liberale, diretto dal prof. Fabio Grassi Orsini.

Nel XXVII e XXVIII ciclo, è stato membro del collegio dei docenti del corso di dottorato “Popolazione, famiglia e territorio (Demografia storica e Storia sociale)” [DOT0402282] della scuola di dottorato “Storia, scienza, popolazione e territorio” dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.

Docente di Storia delle comunicazioni di massa nel Corso di laurea specialistico in Comunicazione e Multimedialità dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (aa. 2010/2011).

Docente di Storia del Giornalismo nel Corso di laurea triennale in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (aa. 2012/2013).

Docente di Storia dell’Italia repubblicana nei corsi triennali del dipartimento di Scienze  politiche dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (aa. 2014/2015).

Docente di Storia contemporanea nel corso triennale di Scienze dell’amministrazione pubblica e privata dell’Univerità degli Studi di Bari “Aldo Moro” (aa. 2015/2016).

Docente di Storia contemporanea nel corso triennale di Scienze dell’amministrazione pubblica e privata dell’Univerità degli Studi di Bari “Aldo Moro” (aa. 2016/2017).

Docente di Storia contemporanea nel corso triennale di Scienze dell’amministrazione pubblica e privata dell’Univerità degli Studi di Bari “Aldo Moro” (aa. 2017/2018).

 


 

Ha conseguito, il 3 aprile 2002, il diploma di laurea in Scienze politiche con indirizzo Internazionale e comunitario presso la LUISS “Guido Carli” di Roma, con votazione di 110/110 e lode e invito alla pub7blicazione. Titolo della tesi di laurea: Le radici della scissione socialista. Saragat ambasciatore in Francia. Relatore: prof. Gaetano Quagliariello; co-relatore: prof. Victor Zaslavsky.

Ha conseguito, il 14 maggio 2007, il titolo di Dottore di ricerca in “Storia politica dell’età contemporanea -secc. XIX e XX” presso l’Università “Alma Mater Studiorum” di Bologna. Titolo della tesi di dottorato: Giuseppe Saragat e la socialdemocrazia italiana 1947-1952. Tutor: prof. Piero Craveri; co-tutor: prof. Gaetano Quagliariello. (Archivio tesi di dottorato dell’Università di Bologna).

Dall’aprile 2008 al dicembre 2010 è stato titolare di un assegno quadriennale di ricerca presso il Dipartimento di scienze storiche e socio-politiche della LUISS “Guido Carli”. Tema della ricerca: L’anticomunismo “terzaforzista” in Italia nel secondo dopoguerra (19451956). Docente responsabile: prof. Giovanni Orsina. (Scheda sintetica dell’assegno di ricerca).

Dal settembre 2003 al dicembre 2010 è stato cultore della materia per gli insegnamenti di Storia contemporanea e di Storia delle culture politiche (prof. Marco Gervasoni) della Facoltà di Scienze umane e sociali dell’Università degli Studi del Molise.

Negli anni accademici 2005/2006 e 2006/2007 ha ricoperto la carica di tutor presso il corso di laurea magistrale in Relazioni internazionali della Facoltà di Scienze politiche della LUISS “Guido Carli”.

Cultore della materia per gli insegnamenti di Storia dell’Europa contemporanea (aa. 2009/2010 e 2010/2011), di Storia dei Partiti politici (aa. 2009/2010), di Storia, Istituzioni ed Economia dell’America Latina (aa. 2008/2009), di Storia comparata dei Sistemi politici europei (aa. 2006/2007 e 2008/2009), di Storia del Giornalismo (aa. 2006/2007), di Teoria e Storia dei Partiti politici (aa. 2004/2005), presso la facoltà di Scienze politiche della LUISS “Guido Carli”.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.