LUISS

Docente: Vincenzo Mannino

CURRICULUM VITAE

INFORMAZIONI PERSONALI

Nome Vincenzo MANNINO

ESPERIENZA LAVORATIVA

– Prorettore per le relazioni internazionali nell’Università degli Studi Roma Tre (dal 2013)

– Tesoriere dell’Associazione per la Ricerca Storica e Comparatistica (ARISTEC) (dal 2000)

– Membro del Consiglio Scientifico del Centro di Eccellenza in Diritto europeo – Giovanni Pugliese (dal 2014)

– Membro del Consiglio Direttivo del Consorzio italo-argentino (CUIA) (dal 2015)

– Membro del Consiglio del Centro di Ateneo per lo Studio di Roma (CROMA) (dal 2008)

– Delegato per il coordinamento delle Relazioni Internazionali della Facoltà di Giurisprudenza – Università Roma Tre (dal 1995)

– Professore ordinario nel Dipartimento di Giurisrpudenza dell’Università degli Studi Roma Tre (dal 1995)

– Professore nel Dipartimento di Giurisprudenza della Libera Università degli Studi Sociali (LUISS) (dal 1997)

– Membro della Società Italiana di Storia del Diritto (dal 1980)

– Membro della Société Internationale ‘Fernand de Visscher’ pour l’Histoire des Droits de l’Antiquité (S.I.H.D.A.) (dal 1990)

– Componente del Comitato Scientifico della rivista Europa e diritto privato (dal 2004)

***

– Ha insegnato “Histoire des systèmes juridiques européens” nel Master 2 « Culture juridique européenne » della Faculté de droit di Paris 5 dell’Université Paris 5 – René Descartes (2003-2015)

– Coordinatore del Master Recherche en droit (Facoltà di Giurisprudenza di Roma Tre-Faculté de droit de Poitiers) – Progetto Vinci (2005-2014)

– Direttore del Dipartimento di Diritto dell’Eeconomia e Analisi Economica delle Istituzioni nell’Università degli Studi Roma Tre (2005-2009; 2009-2013)

– Membro elettivo del Senato Accademico dell’Università degli Studi Roma Tre (1996-1998; 1999-2001; 2001-2004; 2004-2008; 2008-2013)

– Componente del Gruppo Rettorale per lo sviluppo dell’internazionalizzazione di Roma Tre – Area geografica dell’Europa (2008-2013)

-Project Manager (2009-2112) della ricerca “Corporate criminal liability and compliance programs” – European Commission – Directorate-General Justice. Freedom and Security

-Coordinatore del Dottorato “Diritto privato per l’Europa” (Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli – Studi Roma Tre) – Sezione della Scuola Dottorale Internazionale in “Diritto ed economia – Tullio Ascarelli” (2005-2009)

– Membro del Comitato Direttivo del Master di II Livello “Il contratto nel diritto europeo” – Centro di Eccellenza in Diritto europeo – Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Roma Tre (2001-2008)

– Professore di “Histoire des systèmes juridiques européens” nel Département de Droit de l’Université Paris 8 (a.a. 1999-2000)

– Coordinatore disciplinare del Programma Socrates-Erasmus per la Facoltà di Giurisprudenza – Università Roma Tre (1995-2008)

– Delegato del Rettore di Roma Tre alla direzione del Gruppo di Lavoro per l’Orientamento degli studenti (GLOA) (2006-2007)

– Direttore del Centro Interdipartimentale “Occupazione Formazione e Sviluppo Sociale” (OFOSS) (2002-2005)

– Professore nell’Università di Cagliari (dal 1985 al 1994)

– Professore di Storia delle dottrine politiche nell’Università di Cagliari (dal 1990 al 1994)

– Assistente ordinario nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università ‘La Sapienza’ (dal 1977 al 1984)

• Nome e indirizzo del datore di lavoro Università degli Studi Roma Tre
via Ostiense, 159-161, 00154 Roma, Italia
• Tipo di azienda o settore Università
• Tipo di impiego Professore ordinario
• Principali mansioni e responsabilità Prorettore per le relazioni intetnazionali
Direttore di Dipartimento
Avvocato

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

• Date (da – a) Corso di Laurea in Giurisprudenza (1969-1973)
Maturità classica (1964-1969)
• Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Formazione giuridica
• Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio Storia del diritto e diritto civile europeo
• Qualifica conseguita Professore ordinario
Professore associato
Assistente ordinario
Avvocato
• Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI
Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.

MADRELINGUA ITALIANO[ Indicare la madrelingua ]

ALTRE LINGUA
FRANCESE
• Capacità di lettura eccellente
• Capacità di scrittura buono
• Capacità di espressione orale
eccellente

Inglese
eccellente
buono
buono

tedesco
buono
elementare
elementare

CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI
Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. Ottima capacità e competenze relazionali, anche in ambiente multiculturale, acquisite nel corso della lunga permanenza, sia in Italia che all’estero, nell’università (dal 1974 ad oggi), spesso occupandomi per di più di relazioni internazionali, nonché nel periodo in cui ho svolto attività professionale come avvocato

CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE
Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. Ha acquisito una buona capacità e competenze organizzative, soprattutto svolgendo la funzione di Direttore di Dipartimento, di membro del Senato Accademico e, ora, di Prorettore per le relazioni internazionali. Infatti tali funzioni impongono quotidianamente il coordinamento e l’amministrazione di personale, l’elaborazione di bilanci, la scelta di strategie di spesa, la distribuzione di risorse.

CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE
Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. Ha una normale competenza nell’uso del computer

CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE
Musica, scrittura, disegno ecc. Ha un’ottima capacità di scrittura, affinatasi nel corso degli anni e testimoniata da un’ampia produzione scientifica. Tale attività, nel mio settore di competenza, impone di scrivere libri, articoli di riviste, recensioni, etc.

ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE
Competenze non precedentemente indicate. [ Descrivere tali competenze e indicare dove sono state acquisite. ]

PATENTE O PATENTI Patente di guida B

ULTERIORI INFORMAZIONI [ Inserire qui ogni altra informazione pertinente, ad esempio persone di riferimento, referenze ecc. ]

ALLEGATI Elenco delle principali pubblicazioni (all. a)
Elenco delle principali attività svolte in qualità di Professore universitario al di fuori dell’Università degli Studi Roma Tre (all. b)

All. a)
Elenco delle principali pubblicazioni

Libro o Monografia

– L’”auctoritas patrum”, Milano, Giuffrè, 1979
-Studi sul defensor civitatis, Milano, Giuffrè, 1984
– Il calcolo della «quarta hereditatis», Napoli, Jovene, 1989
– L’estensione al garante delle eccezioni del debitore principale nel diritto romano classico, Torino, Giappichelli, 1992
– “Sulla trasmissibilita dell’exceptio pacti”, in Labeo, 40.2, 1994,
– La tolleranza dell’”usus servitutis” nell’esperienza giuridica romana, Torino, Giappichelli, 1996
– Uso, tempo, possesso dei diritti. Una ricerca storica e di diritto positivo (con E. Conte e P.M. Vecchi), Torino, Giappichelli, 1999
– L’usus iuris nell’esperienza giuridica romana. Forme di tutela e sviluppi teorici, Torino, Giappichelli, 2001
– Comento degli artt. 1519-bis e 1519-septies, Commentario alla disciplina della vendita dei beni di consumo – artt. artt. 1519-bis – 1519-nonies cod. civ. e art. 2 d.lgs. 2 febbraio 2002 n. 24 (con L. Garofalo – E. Moscati – P.M. Vecchi) Padova, CEDAM, 2003
– Strutture e forme di tutela contrattuali, CEDAM, Padova, 2004
– L’arricchimento senza causa, Torino, Giappichelli, 2005
– Questioni di diritto, Milano, Giuffrè, 2007
– L’enrichissement sans cause – La classification des sources des obligations, Etudes réunis par V. Mannino et Claude Ophèle, Paris, LGDJ, 2007
– Introduzione alla storia del diritto privato dei Romani, 1a ed., Torino, Giappichelli, 2008
– La circolazione del credito, Tomo Primo, Cessione, ‘factoring’ e cartolarizzazione a cura di V. Mannino e R. Alessi, Trattato delle obbligazioni dir. da L. Garofalo e M. Talamanca, Padova, Cedam, 2008
– Introduzione alla storia del diritto privato dei Romani, 2a ed., Torino, Giappichelli, 2011
– Miscellanea sul fenomeno giuridico sul fenomeno giuridico, Napoli, Jovene, 2012
– Profili del neoformalismo negoziale (a cura di) R. Alessi e V. Mannino, Napoli, Jovene, 2013
– Il ‘governo misto’ di Polibio (in preparazione)

Articoli su rivista – Raccolte di scritti – Voci enciclopedie

– Cervidio Scevola e l’applicazione della Falcidia ai legati fra loro connessi, Bullettino dell’Istituto di Diritto Romano, 1981
– Voce “Garanzie dell’obbligazione”, Digesto delle discipline privatistiche – Sez. civ., IV, Torino, UTET, 1989
– Ancora sugli effetti della lex Publilia Philonis de patrum auctoritate e della lex Mania, Iura, 1997
– Nuove osservazioni sulla rilevanza dell’elemento soggettivo nell’usus servitutis ai fini del riconoscimento della tutela interdittale, in Mélanges Fritz Sturm, I, Liège, 1999
– ‘Conventio’ e ‘voluntas’ nell’operatività delle servitù e come fondamento della ‘servitus personae’, Iuris vincula – Scritti in onore di Mario Talamanca, Napoli, Jovene, 2001
– Quelques réflexions en marge de la possession des droits, Europa e diritto privato, Giuffrè, 2002
– Brevi notazioni a margine dell’arbitrato boni viri, Studi in onore di Alberto Burdese, Padova, CEDAM, 2003
– L’attuazione della direttiva 1999/44/CE in Francia, Europa e diritto privato, Giuffrè, 2003
– L’attuazione della direttiva 1999/44/CE in Spagna, Europa e diritto privato, Giuffrè, 2004
– Considerazioni intorno a una presunta Pandettistica di ritorno, Europa e diritto privato, Giuffrè, 2005
– La tipicità dei diritti reali nella prospettiva del diritto europeo uniforme, Europa e diritto privato, Giuffrè, 2005
– Considerazioni sulla ‘strategia rimediale’: buona fede ed exceptio doli generalis, Europa e diritto privato, Giuffrè, 2006
– La problematica del ‘possesso dei diritti’: fra diritto romano e ‘soluzioni’ codicistiche, Fides Humanitas ius. Studi in onore di Luigi Labruna, Napoli, 2007
– Sul diritto alla provvigione dell’agente relativamente alle operazioni concluse da clienti della zona affidatagli senza intervento del preponente [CORTE EUROPEA DI GIUSTIZIA 17 gennaio 2008 Causa C-19/07, Eredi di Paul Chevassus-Marche c. Groupe Danone, Société Kro beer SA (BKSA), Société évian eaux minérales d’Évian SA (SAEME)], Europa e diritto privato, Giuffrè, 2008
– Cessione del credito e novazione soggettiva dal lato attivo nella sistematica del codice civile italiano del 1942, Rivista di diritto civile, Cedam, 2008
– Sovranità moderna e modelli romani, in Studi Metro, Giuffrè, 2010

Capitolo di libri (compresi atti di congressi)

– Alcune considerazioni sulla competenza in tema di normazione premiale nell’antica Roma, Il problema della pena criminale tra filosofia greca e diritto romano, Napoli, Jovene, 1993
– Struttura della proprietà fondiaria e regolamento delle acque per decorso del tempo nella riflessione della giurisprudenza di età imperiale, Uomo, acqua e paesaggio – Atti dell’Incontro di studio sul tema “Irregimentazione delle acque e trasformazione del paesaggio antico” – S. Maria Capua Vetere 22-23 novembre 1996, Atlante tematico di topografia antica, II Suppl. 1997, Roma, L’Erma di Bretschneider, 1997
– Mecenatismo e organizzazione del consenso, tra passato e presente, in Oraziana 2000, “Il mecenatismo oggi – Un dibattito nella Villa di Orazio”, Roma, 2000
– Fideiussione e accessorietà, Europa e diritto privato, Giuffrè, 2001 = Atti Convegno ARISTEC – Salzburg 2001, Torino, Giappichelli, 2003
– La costituzione dei Romani: un’idea sostenibile?, Seminarios Complutenses, 2002
– Le tutele per le anomalie del bene venduto fra antico e postmoderno, La vendita di beni di consumo a cura di R. Alessi, Milano, Giuffrè, 2005
– L’idea di sovranità e la constitutio nella Roma repubblicana, Tradizione romanistica e Costituzione, Collana “Cinquanta anni della Corte costituzionale della Repubblica italiana” dir. da L. Labruna, I, Napoli, ESI, 2006
– Eccezione di dolo generale e contratti di stretto diritto, L’eccezione di dolo generale. Diritto romano e tradizione romanistica a cura di L. Garofalo, Padova, CEDAM, 2006
– I rapporti di durata e il contratto di agenzia, Manuale di diritto privato europeo a cura di C. Castronovo e S. Mazzamuto, vol. II, Milano, Giuffrè, 2007
– Cap. XXXVIII, par. 7 (I tratti di struttura ricorrenti nel rapporto di durata) e Cap. XLVII (L’agenzia), in C. Castronovo – S. Mazzamuto, Manuale di diritto privato europeo, II. Proprietà – Obbligazioni – Contratti, Milano, Giuffrè, 2007
– Alcune considerazioni sui possibili apporti delle facoltà giuridiche nella formazione del giudice, L’ordinamento giudiziario. Itinerari di riforma a cura di S. Mazzamuto, Napoli, Jovene, 2008
– Il ‘mito’ della tipicità dei diritti reali, in Studi Martini, Giuffrè, 2008 (= in Atti Convegno internazionale “Rights over Things: Historical Experience, Comparative Perspective and Codification in Continental Legal System” Shangai 5 – 8 aprile 2007, China University of Political Science and Law, 2009)
– Sull’origine dell’immemoriale, in “Tempo e diritto”. In memoria di Paolo Vitucci a cura di Salvatore Mazzamuto, Jovene, 2010
– Commento degli artt. 82-92 cod. cons., Codice civile commentato a cura del prof. Paolo Cendon, Milano, Giuffrè, 2010
– Contributo, in Modelli storiografici fra Otto e Novecento. Una discussione a cura di F. Lucrezi e G. Negri, Napoli, Satura ed., 2011
– Intervento, in Atti del Convegno ARISTEC “Il danno risarcibile” – Mattinata (Foggia) 2009, Napoli, Jovene, 2012
– La ‘forme’ en raport aux obligations et au procès en droit romain, in Mélanges en hommage à Jean Beauchard – Obligations, procès et droit savant savant, Coll. Faculté de droit et des sciences sociales de Poitiers, 2013)
– Riflessioni a margine della ‘sovranità’ e del ‘governo misto’, in Atti del Seminario ARISTEC “Dai giuristi ai codici, dai codici ai giuristi”, Roma, 20 febbraio 2012, Napoli, Jovene, 2013
– Il «bene comune tra precedente storico e attualità, in Studi in onore di F. Guizzi, Napoli, Jovene, 2013
– Le «bien commun»: le fausse impasse du droit romain et du droit savant in Atti del Colloque “La résurgence des «commons»: entre illusions et nécessités”, organisé par le Laboratoire Forces du droit et le Laboratoire de droit médical et de la santé-Université Paris Vincennes Saint Denis, Paris, 2014
– L’exceptio doli et la réduction de la condemnation dans le procès romain, in Mélanges en l’honneur du doyen Jean-Pierre Machelon, Paris, LexisNexis, 2015
– Scientia iuris e umanesimo giuridico, in Collana Nuovo Umanesimo (dir. E. Bettini – E. Bilotti), vol. 11 Diritto a cura di E. Bilotti – M. Malaguti, EdizioniAres, 2015
– Considerations about the basis of Octavian’s power, in Homenaje Torrent (in corso di stampa), 2016
– Considerazioni sull’exceptio doli per determinare la riduzione della condanna nel processo formulare, in Scritti per Alessandro Corbino (in corso di stampa), 2016

All. b)
Elenco delle principali attività svolte in qualità di Professore universitario al di fuori dell’Università degli Studi Roma Tre

– Ha trascorso periodi di ricerca anche come “Visiting Professor”, presso l’Università di Köln, la Sorbonne-Hautes Etudes di Parigi, la University of Georgia – School of Law di Athens – Dean Rusk Center for International and Comparative Law (USA), la Fordham University di New York (USA), il Département de Droit de l’Université Paris 8 – Vincennes, la Faculté de Droit di Poitiers, la Faculté de Droit di Montpellier, la Faculté de Droit dell’Université Paris 5 – René Descartes.

– E’ stato invitato per tenere corsi, seminari e conferenze in diverse università italiane (Palermo, Roma ‘La Sapienza’, Milano Bicocca, Napoli, Padova, Firenze, etc.) e straniere (Madrid Complutense, Barcellona Ramon Llull-ESADE, Paris 8, Paris 5, Poitiers, San Pietroburgo, etc.).

– Ha partecipato a molteplici congressi, il cui focus riguardava le materie rientranti nei suoi interessi scientifici e professionali.

– Insegnamento d'”Histoire des systèmes juridiques européens” nel Master 2 « Culture juridique européenne » della Faculté de droit di Paris 5 dell’Université Paris 5 – René Descartes.

– Titolarità di un corso magistrale presso il Département de Droit de l’Université Paris 8 su “Droit romain et tradition de civil law”, nell’ambito dell’insegnamento ufficiale di Histoire des institutions politiques et sociaux durante tutto il semestre invernale dell’a.a. 2000/2001 e durante il semestre invernale 2006/2007.

– Insegnamento annuale (nell’ambito del corso “Histoire des systèmes juridiques européens” – Master 2) d’«Histoire de la pensée juridique moderne» (corso attivato in partenariato dall’Université Paris 5-René Descartes e dall’Université Paris I Panthéon-Sorbonne (www.histoire-pensee-juridique.fr).

– Insegnamento di Istituzioni di diritto romano, come professore a contratto, nella Facoltà di Giurisprudenza e nel Dipartimento di Giurisprudenza – Libera Università degli Studi Sociali (LUISS-Guido Carli).

– Insegnamento di Roman Law nella Facoltà di Giurisprudenza (prima) – Dipartimento di Giurisprudenza (ora) – Libera Università degli Studi Sociali (LUISS-Guido Carli).

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.