LUISS

Info docente: Giuseppe Conte

Laureatosi in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ha perfezionato i suoi studi in Italia (Istituto di Diritto privato dell’Università “La Sapienza” e CNR) e all’estero (Yale University di New Haven, Duquesne University di Pittsburgh, Girton College di Cambridge, New York University di New York  e Universitè Sorbonne di Parigi).

Nel luglio 2002 ha vinto l’idoneità a professore ordinario di Diritto privato.

Ha insegnato, nel corso degli anni, Diritto privato e Diritto commerciale presso: l’University of Malta, la Facoltà di Giurisprudenza di Roma Tre, l’Università Lumsa di Roma, la Facoltà di Giurisprudenza di Sassari, l’Università S. Pio V di Roma.

Attualmente è titolare della cattedra di Diritto privato nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Firenze.

Presso la LUISS insegna Diritto privato nella Facoltà di Economia dall’anno accademico 2007-2008 ed è responsabile scientifico dal 2006 del corso “Giurista d’impresa“, organizzato dalla Luiss Business School.

Pubblicazioni

Cura del volume collettaneo, per i tipi di Laterza, dal titolo: La responsabilità sociale delle imprese, Laterza, Bari-Roma, 2008 (con contributi di: Guido Alpa, Antonio Baldassarre, Giorgio Oppo, Antonino Buonocore, Fabio Gobbo, Francesco Favotto, Francesco Capriglione, Luciano Hinna, Stefano Grassi, Riccardo Del Punta);

Vincoli giuridici, princìpi economici e valori etici nello svolgimento dell’attività di impresa, in Scritti in onore di Nicolò Lipari, Giuffrè, Milano, 2008;

Riflessioni sul progetto di Common frame of reference e sulla revisione dell’acquis communautaire, in Riv. dir. civ., 2008, pp. 141-178 (scritto insieme a Guido Alpa);

Diritto ed economia tra regole del mercato e prospettive assiologiche di valutazione, in Studi in onore di Giuseppe Benedetti, vol. I, E.S.I., Napoli, 2008, pp. 425-446;

Il contratto di donazione: tra gratuità e liberalità, in Trattato di diritto delle successioni e donazioni, diretto da G. Bonilini, vol. VI, Giuffrè, Milano, 2009, pp. 3-75;

L’eredità della «modernità giuridica». In margine a un recente volume di Paolo Grossi sulla storia giuridica europea, in Riv. trim. dir. proc. civ., 2009;

Voce Causa e motivi, del Dizionario di diritto privato diretto da N. Irti, Giuffrè, Milano, in corso di pubblicazione;

Sulla riforma del diritto societario del Regno Unito e sul rapporto tra case law e statutory law, in corso di pubblicazione in Riv. dir. comm.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.