LUISS

Docente: Maria Rosaria Mauro

foto mauro

DATI ANAGRAFICI

 

Nata a Roma il 02.09.68.

 

 

STUDI E FORMAZIONE

 

Dottore di ricerca in Diritto internazionale, titolo conseguito presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” il 29 luglio 1999.

 

Laurea in Scienze Politiche (indirizzo internazionale) conseguita presso la Libera Università Internazionale degli Studi Sociali (Luiss) Guido Carli di Roma il 20 novembre 1992.

Votazione: 110/110 e lode.

 

 

TITOLI

 

POSIZIONE ACCADEMICA

 

Professore associato confermato.

 

Ha conseguito l’abilitazione alla I Fascia nella tornata 2012 della procedura di Abilitazione Scientifica Nazionale.

 

 

  1. INCARICHI ACCADEMICI 

    INCARICHI DI INSEGNAMENTO NELL’AMBITO DI CORSI DI LAUREA

     

    Dal 1° novembre 2005 è Professore associato di Diritto internazionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi del Molise, dove è docente anche di Diritto internazionale privato.

     

    Per gli anni accademici 2007/2008, 2008/2009, 2009/2010, 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 le è stato conferito l’incarico di insegnamento di Diritto internazionale dell’economia presso la Facoltà di Giurisprudenza (attuale Dipartimento di Giurisprudenza) dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Per gli anni accademici 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013 e 2013/2014 le è stato conferito l’incarico di insegnamento di Diritto dell’Unione europea presso il Corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza della Link Campus University.

     

    Per l’anno accademico 2010/2011 le è stato conferito un contratto per corso integrativo della disciplina Diritto internazionale (progredito) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Nel 2005 e nel 2006 le è stato conferito l’incarico di insegnamento di Diritto internazionale presso la Facoltà di Economia (Corso di Laurea Magistrale in Economia e Finanza) dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Dall’anno accademico 2001/2002 all’anno accademico 2004/2005 le è stato conferito l’incarico di insegnamento di Diritto dell’Unione europea presso l’Università degli Studi del Molise (Facoltà di Economia).

     

     

    INCARICHI DI INSEGNAMENTO E SINGOLE DOCENZE NELL’AMBITO DI SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE PER LE PROFESSIONI LEGALI E CORSI DI DOTTORATO

     

    Per gli anni accademici 2011/2012, 2012/2013 e 2013/2014 le è stato conferito l’incarico di insegnamento di Diritto dell’Unione europea presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise.

     

    Per gli anni accademici 2012/2013 e 2013/2014 le è stato conferito un incarico di docenza nell’ambito del dottorato di ricerca in Diritto ed impresa presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Luiss Guido Carli di Roma, sul tema I sistemi di soluzione delle controversie economiche internazionali.

     

    Per gli anni accademici 2010/2011, 2011/2012, 2012/2013 e 2013/2014 le è stato conferito un incarico di docenza di Diritto internazionale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università Luiss Guido Carli di Roma sul tema L’arbitrato internazionale.

     

    Per gli anni accademici 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008 e 2010/2011 le è stato conferito l’incarico di insegnamento di Diritto internazionale privato e processuale presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi del Molise.

     

    Negli anni accademici 2005/2006 e 2006/2007 le è stato conferito un incarico di docenza nell’ambito del modulo di Diritto europeo e processo comunitario presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

     

    INCARICHI DI INSEGNAMENTO E SINGOLE DOCENZE NELL’AMBITO DI MASTER, CORSI DI SPECIALIZZAZIONE E CORSI DI FORMAZIONE

     

    Nel 2012 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Corso “Percorsi formativi per la diffusione della cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche”, organizzato dall’Università degli Studi del Molise, sul tema Principio di non discriminazione e politiche di genere nel diritto internazionale.

     

    Nel 2012 le è stato conferito un incarico di docenza professionalizzante nell’ambito del “Progetto FIxO Fase II” da parte dell’Università degli Studi del Molise, sui temi La disciplina del commercio internazionale, Norme internazionali sulla protezione degli investimenti stranieri e Internazionalizzazione delle imprese italiane in Cina.

     

    Negli anni accademici 2006/2007, 2007/2008 e 2009/2010 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Master in Diritto commerciale internazionale, organizzato dalla Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, sui temi Il regime giuridico internazionale degli investimenti stranieri e Gli State Contracts.

     

    Nel 2009 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Corso di formazione “Donne, politica e istituzioni”, organizzato dall’Università degli Studi del Molise, sui temi Protezione internazionale dei diritti umani e politiche di genere e La persecuzione di genere: la violenza contro le donne.

     

    Nel 2008 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Master universitario di II livello in “Programmazione Comunitaria”, organizzato dalla Provincia di Campobasso, sul tema Origini e sviluppo dell’ordinamento giuridico internazionale: soggetti, fonti, principi.

     

    Nel 2007 e nel 2008 le è stato conferito l’incarico di insegnamento L’arbitrato internazionale in materia di investimenti (modulo di Diritto internazionale dell’economia) nell’ambito del Master in L.A.W.S. (Legal Advanced World Studies), organizzato dall’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Nel 2006 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Corso di perfezionamento in Diritto europeo e di preparazione ai concorsi delle istituzioni comunitarie, organizzato dall’Osservatorio sulle Istituzioni Internazionali e Comunitarie della Luiss Guido Carli di Roma, sul tema Il partenariato euromediterraneo – Le relazioni esterne dell’Unione Europea.

     

    Nel 2006 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Master on Social Sciences and Humanitarian Affairs, organizzato dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, dal Ministero degli Affari Esteri e dall’UNESCO, sul tema International Law and Foreign Investments.

     

    Nel 2005 e nel 2006 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Master di II livello in Giurisdizioni Internazionali (universali ed europee), organizzato dalla SIOI di Roma, dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e dall’Università degli Studi di Camerino, sui temi La protezione degli investimenti stranieri nel diritto internazionale, L’arbitrato come mezzo di soluzione delle controversie in materia di investimenti e  Il sistema ICSID.

     

    Nel 2004 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del Master in Mediazione, commercio e investimenti nel Mediterraneo, organizzato dalla Scuola di Ateneo “Jean Monnet” per l’Alta Formazione Europea (Seconda Università degli Studi di Napoli).

     

    Nel 2002 e nel 2003 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del “Seminario di Giurista Internazionale d’Impresa”, organizzato dalla Luiss Management di Roma, sul tema Gli strumenti pubblici a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese.

     

    Nel 2002 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del “V° Corso di perfezionamento in Diritto comunitario e di preparazione ai concorsi delle istituzioni comunitarie”, organizzato dall’Osservatorio sulle Istituzioni Internazionali e Comunitarie della Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Nel 2002 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del corso di perfezionamento per “Avvocato e Giurista d’Impresa”, organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche della Facoltà di Economia dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara.

     

    Nel 2001 e nel 2002 è intervenuta in qualità di docente nell’ambito del corso “Export marketing nelle piccole e medie imprese”, organizzato dalla SDA Bocconi di Milano.

     

     

  2. PARTECIPAZIONI A CONSIGLI SCIENTIFICI O DIRETTIVI E COMMISSIONI ACCADEMICHE  

    È membro del Consiglio direttivo (delegato per il Dipartimento Giuridico) di UNIMOL Management – Centro Servizi di Alta Formazione per il Management Pubblico e Privato.

     

    È membro del Consiglio scientifico (delegato per l’Università degli Studi del Molise) del Centro Interuniversitario di Formazione Internazionale (H2CU – Honors Center of Italian Universities).

     

    È membro della Commissione per la presentazione di proposte progettuali e programmi di interesse da parte dell’Università degli Studi del Molise nell’ambito delle iniziative EXPO Milano 2015.

     

     

  3. PARTECIPAZIONI A PROGRAMMI DI RICERCA SCIENTIFICA E DOTTORATI 

    Dal 2012 partecipa alla ricerca La tutela multilivello della libertà di impresa contro gli ostacoli che si frappongono al suo esercizio: il contrasto alla corruzione, con particolare riguardo al ruolo dei giudici nazionali ed internazionali, realizzata nell’ambito dell’Unità di ricerca della Community di Studi internazionali del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Luiss Guido Carli di Roma e coordinata dalla Prof. Angela Del Vecchio; in particolare, partecipa come componente dell’unità di Diritto internazionale e dell’Unione europea, avente il compito di esaminare la tematica della lotta contro la corruzione a livello di disciplina normativa universale e regionale.

     

    Dal 2008 al 2009 ha partecipato al Programma di ricerca PRIN 2007 sul tema Il diritto privato europeo: dal mercato interno alla cittadinanza europea (Coordinatore scientifico Prof. Raffaele Torino – Università degli Studi Roma Tre), in particolare nell’ambito dell’unità scientifica locale dell’Università degli Studi del Molise (Responsabile scientifico Prof. Francesco Paolo Traisci) avente il compito di studiare il tema La tutela dei diritti fondamentali, dei rapporti familiari e dei rapporti di lavoro nell’attuale fase di sviluppo di un diritto privato europeo.

     

    Dal 2003 al 2004 ha partecipato al Programma di ricerca PRIN 2002 sul tema La moltiplicazione dei tribunali internazionali ed i conflitti tra tribunali internazionali e tra tribunali interni e tribunali internazionali  (Coordinatore scientifico Prof. Angela Del Vecchio – Università Luiss Guido Carli di Roma), in particolare nell’ambito dell’unità scientifica dell’Università Luiss Guido Carli di Roma (Responsabile scientifico Prof. Angela Del Vecchio) avente il compito di studiare il tema La moltiplicazione dei tribunali internazionali e conseguenti conflitti di giurisdizione.

     

    Dal 1997 al 2000 ha partecipato al progetto di ricerca interuniversitaria (Università degli Studi di Siena e Università Luiss Guido Carli di Roma) su Il processo di globalizzazione dell’economia e le sue influenze sull’ordinamento italiano e sui rapporti tra l’Italia e le organizzazioni economiche regionali, finanziata dal CNR.

     

    Dal 1994 al 1998 ha partecipato al progetto di ricerca interuniversitaria (Università degli Studi “Federico II” di Napoli, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Università Luiss Guido Carli di Roma) finanziata dal MURST 40% su I procedimenti di soluzione pacifica delle controversie internazionali e la codificazione del diritto internazionale: diritto del mare, diritto dei trattati, diritto di successione, relazioni diplomatiche e consolari. In particolare, ha agito nell’ambito dell’unità operativa Luiss Guido Carli (responsabile Prof. Angela Del Vecchio), avente il compito di studiare i problemi della successione nel diritto internazionale.

     

    Dal 1993 al 1997 ha partecipato alla ricerca sulla Soluzione delle controversie internazionali in materia di pesca, finanziata dal CNR e pubblicata nel volume Fifty Years of International Case Law on Fisheries, a cura di U. Leanza, A. Del Vecchio, New York – Napoli, Oceana – Editoriale Scientifica, 1997.

     

    Dal 1993 al 1996 ha partecipato a una ricerca sulla politica estera italiana dal 1947 al 1993, curando la parte relativa alle Nazioni Unite, finanziata dal CNR e pubblicata nel volume Manuale della politica estera italiana, 1947-1993, a cura di L.V. Ferraris, Roma – Bari, Laterza, 1996.

     

    Dal 2013 fa parte del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca “Innovazione e gestione delle risorse pubbliche”, istituito presso l’Università degli Studi del Molise, nell’ambito del quale è il referente per il curriculum “Governo e Relazioni internazionali”.

     

    Dal 2007 fa parte del Collegio dei docenti del dottorato di ricerca “Persona, impresa e lavoro dal diritto interno a quello internazionale” (già “Persona, impresa e lavoro: principi e tutele nel diritto interno, internazionale, comunitario e comparato”), istituito presso l’Università degli Studi del Molise.

     

    Nel 2012 è stata nominata componente della Commissione giudicatrice per l’esame finale per il conseguimento del titolo di dottore di ricerca per il dottorato di ricerca in Diritto internazionale e dell’Unione europea – 24° ciclo presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

     

     

  4. PARTECIPAZIONI A COMITATI DI REDAZIONE DI VOLUMI  

    Ha fatto parte dell’editorial board che ha curato la pubblicazione del volume New International Tribunals and New International Proceedings, a cura di A. Del Vecchio, Milano, Giuffrè Editore, 2006.

     

    Ha fatto parte del comitato di redazione che ha curato la pubblicazione del volume Aspetti dell’integrazione regionale latinoamericana, a cura di A. Del Vecchio, Milano, Giuffrè Editore, 2001.

     

    Ha fatto parte del comitato di redazione che ha curato la pubblicazione del volume Protezione internazionale del patrimonio culturale: interessi nazionali e difesa del patrimonio comune della cultura, a cura di F. Francioni, A. Del Vecchio, P. De Caterini, Milano, Giuffrè Editore, 2000.

     

    Ha fatto parte del comitato di redazione che ha curato la pubblicazione del volume La cittadinanza europea, a cura di A. Del Vecchio, Milano, Giuffrè Editore, 1999.

     

    Ha fatto parte del comitato di redazione che ha curato la pubblicazione del volume La successione degli Stati nel diritto internazionale. Atti del Convegno – Roma, 14 novembre 1997, a cura di A. Del Vecchio, Milano, Giuffrè Editore, 1999.

     

    Ha fatto parte dell’editorial board che ha curato la pubblicazione del volume Fifty Years of International Case Law on Fisheries, a cura di U. Leanza, A. Del Vecchio, New York – Napoli, Oceana – Editoriale Scientifica, 1997.

     

  5. BORSE PER ATTIVITÀ DI RICERCA E DI STUDIO 

    Nell’anno accademico 2004/2005 ha ottenuto un Contributo per attività di ricerca e di studio nell’ambito dell’Area Giuridico-Internazionale della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Nell’anno accademico 2003/2004 ha ottenuto un Contributo per attività di ricerca e di studio nell’ambito dell’Indirizzo Internazionale e Comunitario della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Nel 2000 ha ottenuto una borsa di studio per attività di ricerca post-dottorato presso la Facoltà di Giurisprudenza (settore pubblicistico: Diritto internazionale) dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

     

    Nel 1998 ha ottenuto la borsa di studio dell’Associazione Amici della Luiss per attività di perfezionamento didattico e scientifico di durata biennale presso la cattedra di Diritto delle Comunità europee della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

    Nel 1995 è stata ammessa con borsa al corso di Dottorato di ricerca in Diritto internazionale presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

     

    Nell’anno accademico 1994/1995 ha ottenuto un Contributo per attività di ricerca e di studio presso la cattedra di Diritto internazionale dell’economia della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università Luiss Guido Carli di Roma.

     

     

    PUBBLICAZIONI

     

  • The Exploitation of Offshore Transboundary Marine Resources or Those in Disputed Areas: Joint Development Agreements, in A. Del Vecchio (ed.), International Law of the Sea: Current Trends and Controversial Issues, The Hague, Elven International Publishing, 2013, pp. 281-316.
  • Il ricorso all’arbitrato nei rapporti commerciali internazionali, in L. Mezzasoma, L. Ruggeri, L’Arbitro nella moderna giustizia arbitrale, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2013, pp. 167-200.
  • Il principio di giurisdizione penale universale e la giustizia penale internazionale, Padova, CEDAM, 2012.
  • La personalità giuridica internazionale delle organizzazioni internazionali, in A. Del Vecchio (a cura di), Diritto delle organizzazioni internazionali, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2012, pp. 43-75.
  • La struttura e il funzionamento delle organizzazioni internazionali, in A. Del Vecchio (a cura di), Diritto delle organizzazioni internazionali, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2012, pp. 77-111.
  • Labour Standards, commercio internazionale e investimenti stranieri: la tutela di interessi (in)compatibili nel diritto internazionale, in M.B. Beli, M.R. Mauro, F. Pernazza, F.P. Traisci (a cura di), Impresa e diritti fondamentali in una prospettiva transnazionale, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2012, pp. 217-256.
  • Il rispetto del principio di legalità nella repressione dei crimini internazionali, in Scritti per la Costituzione del Dipartimento Giuridico dell’Università del Molise, Ripalimosani (Cb), Arti Grafiche La Regione, 2012, pp. 541-584.
  • Investimenti stranieri, in Enciclopedia del Diritto, Annali, IV, Milano, Giuffrè Editore, 2011, pp. 628-665.
  • Accordi internazionali sugli investimenti e Unione europea, in Studi sull’integrazione europea, 2010, n. 2, pp. 403-430.
  • Leggi di amnistia e punizione dei crimini internazionali, in Rivista di diritto internazionale, 2010, fasc. 2, pp. 343-401.
  • La politica commerciale comune nel Trattato di Lisbona, con particolare riferimento agli investimenti stranieri, in F.P. Traisci (a cura di), Il «Diritto privato europeo»: dal mercato interno alla cittadinanza europea, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2010, pp. 55-101.
  • Alcune riflessioni sulla personalità giuridica dell’Unione europea e le modifiche introdotte in materia dal Trattato di Lisbona, in Annali del Dipartimento di Scienze Giuridico-Sociali e dell’Amministrazione dell’Università degli Studi del Molise, 11/2009, Ripalimosani (Cb), Arti Grafiche la Regione, 2010, pp. 109-127.
  • Strumenti nazionali e norme internazionali a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese, in A. Nifo (a cura di),  L’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese. Aspetti economici e giuridici, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2010, pp. 165-191.
  • La politica energetica dell’Unione europea nel quadro della politica marittima comunitaria, in A. Del Vecchio (a cura di), La politica marittima comunitaria, Roma, Aracne Editrice, 2009, pp. 65-111.
  • Immigrati e cittadinanza: alcune riflessioni alla luce del diritto internazionale, in La Comunità internazionale, 2007, fasc. 2, pp. 351-375.
  • New Issues on Arbitration between States and Foreign Investors in Recent ICSID Tribunals’ Case Law, in A. Del Vecchio (ed.), New International Tribunals and New International Proceedings, Milano, Giuffrè Editore, 2006, pp. 271-319.
  • Nuove questioni in tema di arbitrato tra Stato e investitore straniero nella recente giurisprudenza dei tribunali dell’ICSID, in Rivista di diritto internazionale privato e processuale, 2006, n. 1, pp. 67-108.
  • Il ruolo del diritto internazionale ai sensi dell’art. 42(1) della Convenzione di Washington in assenza di scelta ad opera delle parti del diritto applicabile alla controversia, in Rivista dell’arbitrato, 2004, n. 4, pp. 836-855.
  • Gli accordi bilaterali sulla promozione e la protezione degli investimenti, Torino, G. Giappichelli Editore, 2003, pp. XIV-418.
  • Le imprese italiane ed il Mediterraneo: opportunità di internazionalizzazione, a cura di F. Romanelli Montarsolo, Roma, Ministero delle Attività Produttive – Dipartimento per l’Internazionalizzazione, 2003, pp. 1-271.
  • Riflessioni sul principio del trattamento nazionale e sulla soluzione delle controversie riguardanti gli investimenti stranieri nella prassi dei paesi dell’America Latina, in A. Del Vecchio (a cura di), Aspetti dell’integrazione regionale latinoamericana, Milano, Giuffrè Editore, 2001, pp. 83-115.
  • Enciclopedia del Diritto – Le Garzantine, Milano, Garzanti, 2001 (collaborazione all’edizione 2001 per numerose voci di diritto internazionale e di diritto comunitario).
  • Il regime della cittadinanza nei casi di successione tra Stati: la recente prassi in Europa orientale, in Rivista di diritto internazionale privato e processuale, 2000, n. 1, pp. 49-80.
  • La doppia cittadinanza dell’attore nella giurisprudenza del Tribunale Iran-Stati Uniti, in Rivista dell’arbitrato, 1999, n. 3, pp. 568-587.
  • Gli effetti della successione tra Stati sul regime giuridico della cittadinanza, in A. Del Vecchio (a cura di), La successione degli Stati nel diritto internazionale. Atti del Convegno – Roma, 14 novembre 1997, Milano, Giuffrè Editore, 1999, pp. 111-136.
  • Debito estero, in Enciclopedia del Diritto, Annali, VII, Milano, Giuffrè Editore (in corso di pubblicazione).
  • Il ruolo dell’arbitrato internazionale quale strumento di prevenzione e sanzione della corruzione, con particolare riferimento al sistema ICSID, in A. Del Vecchio, P. Severino (a cura di), Il contrasto alla corruzione nel diritto interno e nel diritto internazionale, Padova, CEDAM (in corso di pubblicazione)
  • The Protection of Non-economic Values and the Evolution of International Economic Organizations: the Case of World Bank, in R. Virzo, I. Ingravallo (eds.), Evolutions in the Law of International Organizations, Leiden, Boston, Martinus Nijhoff (in corso di pubblicazione).
  • Aiuti di Stato, in P. Craveri, U. Morelli, G. Quagliariello (a cura di), Dizionario dell’Integrazione Europea, Soveria Mannelli (CZ), Rubbettino Editore (in corso di pubblicazione).
  • Politica della Concorrenza, in P. Craveri, U. Morelli, G. Quagliariello (a cura di), Dizionario dell’Integrazione Europea, Soveria Mannelli (CZ), Rubbettino Editore (in corso di pubblicazione).
  • GATT (General Agreement on Tariffs and Trade), in P. Craveri, U. Morelli, G. Quagliariello (a cura di), Dizionario dell’Integrazione Europea, Soveria Mannelli (CZ), Rubbettino Editore (in corso di pubblicazione). 

     

    ALTRE ATTIVITÀ PROFESSIONALI

     

    Nel 2000 ha vinto il concorso pubblico, per esami, per il conferimento di n. 1 posto di “Esperto di diritto commerciale internazionale: contrattualistica internazionale”, presso il Ministero del Commercio con l’Estero (oggi Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione).

     

    Dal mese di luglio 2000 al mese di maggio 2003 ha lavorato presso la Divisione V della Direzione Generale per la Promozione degli Scambi del suddetto Ministero. In tale contesto si è occupata, in particolare, dell’internazionalizzazione delle imprese italiane nei mercati africani e in quelli mediorientali. Ha partecipato, inoltre, ai negoziati per la conclusione di numerosi accordi bilaterali sulla promozione e la protezione degli investimenti.

     

    Dal mese di giugno 2003 al mese di gennaio 2004 ha lavorato presso il Gabinetto (Ufficio del Consigliere Diplomatico) del Ministro delle Attività Produttive in qualità di membro del Nucleo Operativo per il Semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea.

     

    Dal mese di febbraio 2004 al mese di maggio 2005 ha lavorato presso la Segreteria Tecnica del Vice Ministro delle Attività Produttive, dove si è occupata, in particolare, delle attività connesse alla tutela della proprietà intellettuale in ambito nazionale, comunitario (con particolare riferimento al dossier relativo alla stampigliatura obbligatoria dell’origine) e internazionale e delle iniziative finalizzate alla promozione e attrazione degli investimenti.

     

    Dal mese di giugno 2005 al mese di ottobre 2005 ha lavorato presso la Divisione VII della Direzione Generale per la Promozione degli Scambi del Ministero delle Attività Produttive come responsabile per i rapporti economico-commerciali con la Cina. In tale contesto si è occupata, in particolare, delle iniziative volte alla promozione e protezione degli investimenti tra Italia e Cina, nonché degli aspetti relativi alla tutela della proprietà intellettuale.

     

    Dal mese di settembre 2007 al mese di dicembre 2007 ha svolto attività di consulenza legale e scientifica presso il Dipartimento Legal AffairsArea Contracts della società H3G S.p.A.

     

    Nel 2010 ha partecipato al tavolo di lavoro sulla “Riforma degli strumenti a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese” presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

     

    Nel 2012 ha partecipato al gruppo di lavoro sugli “Accordi dell’Unione Europea sulla protezione degli investimenti” istituito presso l’AIA (Associazione Italiana per l’Arbitrato) su invito del Ministero dello Sviluppo Economico.

     

    Nel 1998 è stata accreditata presso il Segretariato Generale del Ministero degli Affari Esteri in occasione della Conferenza diplomatica di plenipotenziari delle Nazioni Unite per l’istituzione di una Corte penale internazionale (Roma, 15 giugno – 17 luglio).

     

     

    ALTRE INFORMAZIONI SUL PERCORSO SCIENTIFICO E DI FORMAZIONE

     

  1. INTERVENTI IN OCCASIONE DI CONVEGNI E TAVOLE ROTONDE 

    10 ottobre 2013: è intervenuta al Convegno Il debito sovrano: profili di diritto internazionale e comparato, che ha organizzato presso l’Università degli Studi del Molise, con una relazione su Debito estero e insolvenza degli Stati nel diritto internazionale

     

    7 giugno 2013: è intervenuta al Convegno L’applicazione della disciplina sugli aiuti di Stato e del diritto antitrust da parte dei giudici italiani: il primo anno della riforma della legge n. 234/12 e i dieci anni dalla riforma del Reg. n. 1/03, organizzato dall’Università degli Studi del Molise, con una relazione su Aiuti di Stato e sovvenzioni a livello internazionale: differenze e conseguenze pratiche.

     

    7 maggio 2013: è intervenuta al Convegno Il problema del contrasto alla corruzione tra norme e giudici, organizzato dall’Università Luiss Guido Carli di Roma, con una relazione su La corruzione nella giurisprudenza dei Tribunali ICSID.

     

    18-19 giugno 2012: è intervenuta al Convegno L’evoluzione del diritto delle organizzazioni internazionali, organizzato dall’Università degli Studi del Sannio, con una relazione su Il ruolo delle organizzazioni economiche nella tutela di valori globali.

     

    29-30 settembre 2011: è intervenuta al Convegno Diritto del mare e nuovi interessi della Comunità internazionale, organizzato dall’Università Luiss Guido Carli di Roma, dall’Università di Pisa, dall’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, dall’Università degli Studi del Sannio e dall’Università degli Studi di Napoli con una relazione su La soluzione delle controversie relative allo sfruttamento delle risorse minerarie offshore.

     

    5-6 maggio 2011: è intervenuta al Convegno Impresa e diritti fondamentali nella prospettiva transnazionale, che ha organizzato presso l’Università degli Studi del Molise, con una relazione su Labour Standards, commercio internazionale e investimenti stranieri: la tutela di interessi (in)compatibili nel diritto internazionale.

     

    25 settembre 2010: è intervenuta al Convegno L’Arbitro nella moderna giustizia arbitrale, organizzato dall’Università degli Studi di Camerino, con una relazione su L’arbitrato commerciale internazionale.

     

    14 luglio 2009: è intervenuta al Convegno L’internazionalizzazione delle PMI tra crisi e prospettive di sviluppo, organizzato dall’Università degli Studi del Sannio, con una relazione su Le norme a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese.

     

    16 aprile 2008: è intervenuta al Convegno La politica marittima comunitaria, organizzato dalla Luiss Guido Carli di Roma, con una relazione su La politica energetica marittima.

     

    25 ottobre 2007: è intervenuta al Workshop L’innovazione nei processi di internazionalizzazione, organizzato dalla Confindustria, con una relazione su Gli strumenti di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese italiane.

     

    18 settembre 2007: è intervenuta al Seminario Verso il V Vertice Unione Europea – America Latina e Caraibi: come partecipare nello sviluppo territoriale del Centro America?, organizzato dal CEFIAL (Centro de Formación e Información de América Latina), con una relazione su La sicurezza giuridica degli investimenti in America Centrale.

     

    22 marzo 2007: è intervenuta al Convegno 50 anni di ricerca europea. 25 anni di conoscenza, organizzato dall’Università degli Studi del Molise, con una relazione su Il triangolo della conoscenza: le politiche della ricerca, dell’istruzione e dell’innovazione nell’Unione Europea.

     

    13 ottobre 2006: è intervenuta al Convegno L’Abruzzo verso la Cina, organizzato dalla Facoltà di Economia dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara e dall’AluB alumni Bocconi, con una relazione su L’internazionalizzazione delle imprese in Cina: quadro giuridico internazionale, programmi comunitari, strumenti nazionali.

     

    13-14 maggio 2005: è intervenuta al Convegno La cooperazione territoriale: politiche e strumenti dell’Unione Europea nella programmazione 2007-2013, organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche della Facoltà di Economia dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti-Pescara nell’ambito del Modulo d’insegnamento Jean Monnet Integrazione istituzionale ed economica dell’Unione Europea, con una relazione su La cooperazione internazionale delle imprese: gli strumenti pubblici di sostegno all’internazionalizzazione.

     

    7 luglio 2004: è intervenuta al Seminario sulla contraffazione e la pirateria, con una relazione su Le iniziative del Governo per la lotta alla contraffazione e la tutela della proprietà intellettuale, con particolare riferimento alla proposta di adozione di un regolamento comunitario sulla stampigliatura obbligatoria dell’origine sui beni importati nell’UE, organizzato dalla Federconsumatori a Roma.

     

    17 marzo 2004: è intervenuta, in qualità di moderatore, all’Incontro sulle ipotesi allo studio per l’eventuale disciplina comunitaria di una indicazione dell’origine (“made in”) sui prodotti importati e commercializzati nell’UE, organizzato dall’ICE (Istituto Nazionale per il Commercio Estero) a Roma.

     

    3 marzo 2004: è intervenuta alla Tavola rotonda Mediterraneo ed Europa: la sfida culturale, organizzata dalla Scuola di Ateneo “Jean Monnet” per l’Alta Formazione Europea (Seconda Università degli Studi di Napoli) a Caserta, con una relazione su La centralità del Mediterraneo e le prospettive di sviluppo del Partenariato euro-mediterraneo.

     

    14-15 novembre 2003: è intervenuta, in qualità di panelist, al Workshop internazionale Confine orientale e rapporti di vicinato dell’Italia dopo la dissoluzione della Iugoslavia, organizzato dall’Università Luiss Guido Carli di Roma in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, l’Università degli Studi di Pisa a Roma, partecipando alla sessione La cooperazione economica e la protezione degli investimenti.

     

    19 marzo 2003: è intervenuta al Seminario di formazione per funzionari del Ministero della Partecipazione e Promozione degli Investimenti (MPPI) algerino, organizzato dal Consorzio per la Formazione Internazionale a Roma, con una relazione su Les instruments nationaux de soutien à l’internationalisation des enterprises.

     

    16 novembre 2002: è intervenuta, in qualità di discussant, all’International Workshop on the Eastern Border: Italy’s Neighbourly Relations After the Dissolution of Yugoslavia, organizzato dalla Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, dall’Università Luiss Guido Carli di Roma, dall’Università degli Studi di Milano e dall’Università degli Studi di Pisa a Modena, partecipando alla sessione Economic Cooperation and Protection of Investments in the Practice between Italy on one hand, and Slovenia, Croatia and Montenegro on the other hand.

     

    13 novembre 2002: è intervenuta alla Sesta Conferenza Nazionale delle Agenzie Ambientali: Italia – Europa – Mediterraneo: esperienze organizzative e percorsi di cooperazione, organizzata dall’APAT (Agenzia per la Protezione dell’Ambiente e per i Servizi Tecnici) a Palermo, con una relazione su La rilevanza dell’ambiente nella cooperazione economica internazionale e il ruolo del Ministero delle Attività Produttive nella cooperazione ambientale internazionale.

     

    11 settembre 2002: è intervenuta alla Tavola rotonda La cooperazione tecnologica al servizio dell’internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane nel bacino del Mediterraneo, organizzata da Tecnopolis Csata a Bari, con una relazione su Il ruolo dell’Italia nella cooperazione economica con i Paesi della sponda Sud del Mediterraneo e il Partenariato euro-mediterraneo.

     

    18 giugno 2002: è intervenuta al Convegno La cooperazione euro-mediterranea come strumento di sviluppo, organizzato a Roma, con una relazione su Il processo di Barcellona: prospettive di integrazione economica e il ruolo dell’Italia nella cooperazione euro-mediterranea.

     

    19 aprile 2002: è intervenuta all’Incontro Innovazione, proprietà intellettuale e tutela dei consumatori, organizzato dall’AISCRIS (Associazione Italiana Società di Consulenza per la Ricerca l’Innovazione e lo Sviluppo) presso la Confindustria a Roma, con una relazione sul tema Costruzione giuridica del partenariato, accordi tra imprese e modelli contrattuali (cessione di licenza, franchising, forfaiting, mergers and acquisitions, merchandising). 

     

    14 giugno 2001: è intervenuta al Convegno Egitto: opportunità commerciali e di investimento, organizzato a Jesi, con una relazione su Le strategie e le politiche di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese italiane che intendono operare in Egitto.

     

    18 maggio 2001: è intervenuta all’Incontro Internazionale sugli Strumenti per l’internazionalizzazione delle imprese. La creazione di partnership con il ricorso al programma comunitario Joint European Venture (JEV), organizzato a Sassari, con una relazione su Gli strumenti nazionali a sostegno dell’internazionalizzazione dell’impresa.

     

    19-20 marzo 2001: è intervenuta al Foro italo-israeliano Nuove Prospettive di cooperazione scientifica-tecnologica-industriale, organizzato a Brindisi, con una relazione su L’aumento della competitività industriale nell’economia globale: strategie e politiche.

     

    27-29 novembre 2000: è intervenuta all’Expert Meeting on the Relationships Between SMEs (Small and Medium Enterprises) and TNCs (Transnational Corporations) to Ensure the Competitiveness of SMEs, organizzato dall’UNCTAD (United Nations Conference on Trade and Development) a Ginevra, con una relazione su The New Role of Multinationals within the Context of World Economy: An Overview of the Italian Situation.

     

    13 gennaio 2000: è intervenuta al Convegno L’integrazione regionale latino-americana ed i suoi effetti sul piano dei contratti internazionali e della soluzione delle controversie internazionali, organizzato dalla Luiss Guido Carli di Roma, con una relazione su Il principio del trattamento nazionale e la soluzione delle controversie sugli investimenti stranieri nella prassi dei paesi dell’America Latina.

     

    14 novembre 1997: è intervenuta al Convegno La successione nel diritto internazionale, organizzato dalla Luiss Guido Carli di Roma, con una relazione su Gli effetti della successione tra Stati sul regime giuridico della cittadinanza.

     

     

  2. PARTECIPAZIONI A CENTRI E ASSOCIAZIONI  

    È membro del Centro di ricerca sulle organizzazioni internazionali ed europee dell’Università Luiss Guido Carli.

     

    È socio della Società Italiana di Diritto Internazionale (SIDI)

     

     

  3. SPECIALIZZAZIONI POST LAUREAM 

    Nel 2002 ha seguito il “Corso Base di Formazione Internazionale per Dirigenti e Funzionari del Ministero delle Attività Produttive in preparazione del Semestre di Presidenza Italiana dell’Unione Europea”, organizzato dalla SIOI di Roma.

     

    Nel 2001 ha seguito il corso Négociations Européennes, organizzato dall’Institut Européen d’Administration Publique di Maastricht (Olanda) presso la sede di Roma della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

     

    Nel 1996 ha seguito il corso di Diritto internazionale International Economic Law: Global and European Perspectives, organizzato dall’Università di Helsinki (Finlandia).

     

    Nel 1994 ha seguito il corso di Diritto internazionale pubblico organizzato dall’Académie de Droit International de La Haye (Olanda).

     

    Nel 1993 ha conseguito il Diploma di Operatore Comunitario, al termine del Corso di Operatore Comunitario organizzato dalla SIOI (Società Italiana per la Organizzazione Internazionale) di Roma. Ai fini dell’esame finale del corso ha svolto una ricerca su Il GATT, la Comunità Europea e la liberalizzazione degli scambi commerciali internazionali.

     

    Nel 1993 ha conseguito il Diploma di merito al termine del X Corso di formazione per le funzioni internazionali organizzato dalla SIOI di Roma. Ai fini dell’esame finale del corso ha svolto una ricerca su La Comunità Europea e i problemi del sottosviluppo: la Convenzione di Lomé.

     

    Nel 1993 ha effettuato uno stage presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite, a Ginevra (Svizzera), partecipando al 31st Geneva Graduate Study Programme.

     

    Nel 1993 è stata ammessa, in qualità di studente regolare, al corso di specializzazione in studi internazionali per il conseguimento del Certificat d’études internationales, organizzato dall’Institut Universitaire de Hautes Études Internationales di Ginevra (Svizzera).

     

     

  4. LINGUE STRANIERE 

    Francese: ottimo (scritto e parlato). DALF – Diplôme Approfondi de Langue Française, giugno 1996.

    Inglese: ottimo (scritto e parlato).

    Portoghese: sufficiente (scritto), buono (parlato).

    Spagnolo: sufficiente (scritto), buono (parlato).

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.