LUISS

Programma

Programma

Docente Raffaele De Mucci
Codice Corso T014
Settore scientifico disciplinare (SSD) SPS/11
Anno di corso 1
Semestre I Semestre
Canale B
Numero totale di crediti 8
Carico di lavoro globale 200
Ore didattica frontale 64
Contenuti del corso Il programma è articolato in tre parti.1.Una prima parte di ricostruzione storica delle principali categorie d’analisi della sociologia e dei relativi autori che le hanno introdotte e/o rielaborate. 2. Una seconda parte dedicata specificamente al problema politico, incentrata sul tema dei rapporti fra potere politico e stratificazione sociale ovvero sul tema della formazione e ricambio delle élite nelle società complesse. 3. Infine, un’ultima parte che vuole soffermarsi sul nodo delle contraddizioni fra merito e democrazia ovvero, più in generale, fra democrazia e “società aperta”.
Testi di riferimento 1. R. De Mucci,Schede di teoria sociologica, dispense del modulo di sociologia generale, edizione e-book, Roma 2013 (scaricabili on-line)
2. R.De Mucci, Micropolitica, Rubbettino, Soveria-Mannelli 2009;
3.R. De Mucci, I Molti e i Pochi, Rubbettino, Soveria Mannelli 2015.
Obiettivi formativi Il corso si propone di fornire agli studenti una formazione di base sui concetti e i metodi principali della sociologia. Al tempo stesso, il corso ha l’obiettivo di orientare questa strumentazione verso il problema della politica, mediante il tema unitario dei rapporti fra potere ed élites, che costituisce uno dei nodi focali della crisi della democrazia nella società moderna.
Prerequisiti nessuno
Metodi didattici Lezioni frontali,
seminari, esercitazioni in classe
Modalità di verifica dell’apprendimento Esame orale 80% del voto finale

Partecipazione in classe 20% del voto finale

Criteri per l’assegnazione dell’elaborato finale Interesse per la disciplina; capacità analitiche e critiche dimostrate anche in sede di superamento dell’esame di profitto; proposta autonoma di un tema di approfondimento
Programma esteso e materiale didattico di riferimento
Settimana 1 – Lezione 1 Introduzione al corso: oggetto e metodo della sociologia
Settimana 1 – Lezione 2 Il problema dell’ordine sociale
(L.Infantino, L’ordine senza piano, Armando, Roma, 2008. capp.1,2)
Settimana 1 – Lezione 3 Le origini storiche della sociologia
(A. Pizzorno, Storia delle idee politiche, economiche e sociali,UTET, Torino, 1972 pp. 610-664
Settimana 2 – Lezione 1 Il positivismo: Saint Simon, Comte, Mill e le “leggi” dello sviluppo sociale
(Dispensa, 1)
Settimana 2 – Lezione 2 Durkheim: il problema dell’integrazione sociale e dell'”anomia”
Spencer: il positivismo “liberale” (Dispensa, 1)
Settimana 2 – Lezione 3 La sociologia dei conflitti alla luce del materialismo storico e dialettico
(Dispensa 2)
Settimana 3 – Lezione 1 Lo storicismo tedesco: il primato della storia e la sociologia come “scienza ausiliaria”
(Dispensa, 3)
Settimana 3 – Lezione 2 Il Methodenstreint
(Dispensa, 3)
Settimana 3 – Lezione 3 Introduzione al pensiero di Max Weber: l’azione sociale
(Dispensa, 4)
Settimana 4 – Lezione 1 Max Weber: la genesi del capitalismo
(Dispensa, 4)
Settimana 4 – Lezione 2 Max Weber: potere e burocrazia
(Dispensa, 4)
Settimana 4 – Lezione 3 Il funzionalismo: il contributo di Malinowski e Merton. Cultura sociale, controllo e devianza
(Dispensa, 5)
Settimana 5 – Lezione 1 Lo struttural-funzionalismo: Parsons e il sistema dell’azione
(Dispensa, 5)
Settimana 5 – Lezione 2 Il razionalismo critico: Popper e la critica all’induttivismo e allo storicismo
(Dispensa, 6)
Settimana 5 – Lezione 3 la scuola marginalista: Menger, Mises, Hayek e la genesi delle istituzioni
(Dispensa, 7)
Settimana 6 – Lezione 1 Individualismo e collettivismo nelle scienze sociali
(Dispensa, 8)
Settimana 6 – Lezione 2 I presupposti teorici dell’azione politica
(Micropolitica, Introd., cap. 1)
Settimana 6 – Lezione 3 Azione politica e potere politico: la dimensione politica dell’agire sociale
(Micropolitica, cap. 2; B. Leoni, Lezioni di dottrina dello Stato. Rubbettino, Soveria-Mannelli, 2003, capp. 7-8)
Settimana 7 – Lezione 1 Azione politica e potere politico: il potere come decisione e come controllo
(Micropolitica, cap.2;B. Leoni, Lezioni di dottrina dello Stato, Rubbettino, Soveria-Mannelli, 2003, cap.10 )
Settimana 7 – Lezione 2 Azione politica e partecipazione: i costi della partecipazione
(Micropolitica, cap.3)
Settimana 7 – Lezione 3 Azione politica e partecipazione: la logica dell’azione collettiva
(Micropolitica, cap.3
Settimana 8 – Lezione 1 Azione politica e rappresentanza: le teorie della rappresentanza politica
(Micropolitica, cap.4)
Settimana 8 – Lezione 2 Azione politica e rappresentanza: rappresentanza politica e rappresentanza sociale
(Micropolitica, cap.4)
Settimana 8 – Lezione 3 Gruppi di interesse, gruppi di pressione e movimenti sociali
(Micropolitica, cap.6)
Settimana 9 – Lezione 1 Gli attori del sistema politico: partiti e movimenti politici
(Microppolitica, cap.6)
Settimana 9 – Lezione 2 Elite politiche e potere nella società moderna.
(De Mucci,I molti e i Pochi, cap. 1)
Settimana 9 – Lezione 3 La scuola realista italiana.
(De Mucci, I Molti e i Pochi, cap. 2)
Settimana 10 – Lezione 1 Potere, burocrazia e oligarchie,
(De Mucci, i Molti e i Pochi, capp. 6 – 7)
Settimana 10 – Lezione 2 Potere ed élite nella società contemporanea.
(De Mucci, I Molti e i Pochi, cap. 8)
Settimana 10 – Lezione 3 Elitismo e neo-marxismo.
(De Mucci, I Molti e i Pochi, capp. 3 – 4)
Settimana 11 – Lezione 1 Luoghi e forme del potere nella società italiana.
(De Mucci, I Molti e i Pochi, cap. 7)
Settimana 11 – Lezione 2 La democrazia dei contemporanei
(Micropolitica, cap. 8)
Settimana 11 – Lezione 3 Sviluppo economico e processi di democratizzazione
(De Mucci, cur., Economia di Mercato e Democrazia, intro.)
Settimana 12 – Lezione 1 Considerazioni conclusive e riepilogo
Settimana 12 – Lezione 2 Considerazioni conclusive e riepilogo
Settimana 12 – Lezione 3 Considerazioni conclusive e riepilogo
Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.