LUISS

Programma

 

DIRITTO DELL’UNIONE EUROPEA

Anno di corso: Secondo anno

Semestre: II semestre

Propedeuticità: Diritto privato 1 e Diritto costituzionale 1

Contenuti del corso

L’evoluzione dei Trattati istitutivi: dai Trattati di Roma al Trattato di Lisbona. Gli obiettivi dell’Unione. Il nuovo quadro istituzionale alla luce del Trattato di Lisbona. La cittadinanza europea. Le fonti del diritto dell’Unione europea. I procedimenti di formazione degli atti. I rapporti tra il diritto dell’Unione europea ed il diritto interno. I soggetti. Il sistema di tutela giurisdizionale. Le competenze dell’Unione europea.

Obiettivi formativi

Il corso si propone di studiare e descrivere l’ordinamento dell’Unione europea nella sua complessità: dall’evoluzione del processo di integrazione europea al quadro istituzionale, al sistema delle fonti ed alla loro efficacia negli Stati membri. Attenzione particolare sarà dedicata alle diverse  competenze dell’Unione europea e al sistema di tutela giurisdizionale.

Metodi didattici

Lezioni. Seminari di approfondimento su problemi e su casi di attualità.

Modalità di verifica dell’apprendimento

Esame orale di profitto

Testi di riferimento (a scelta dello studente)

G. Strozzi- R. Mastroianni, Diritto dell’Unione Europea, Parte Istituzionale, 7a edizione, 2016, Torino, G. Giappichelli Editore. 

Lo studio del manuale deve essere affiancato dalla consultazione delle norme dei Trattati.

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.