LUISS

Diritto amministrativo 2 (2013)


DIRITTO AMMINISTRATIVO 2 (2013)

Prof. Marcello Clarich

 

I. La giustizia amministrativa

I.a. Travi A., Lezioni di giustizia amministrativa, Torino, Giappichelli, edizione 2013 (per intero capitoli da I a V e VIII e IX e paragrafi: 1, 2, 3 del cap. VI; 1 del cap. VII; 2 e 3 e 5 del cap. X; 1, 2,3, 4 e 5 del cap. XI; 1 e 2 del cap. XII; 1, 2 del cap. XIII; i cap. XIV e XV sono invece esclusi per intero).

I.b. Gli studenti sono tenuti a procurarsi un Codice del processo amministrativo aggiornato.

II. La responsabilità, l’organizzazione e i servizi pubblici

II.a Clarich M., La responsabilità, Cap. VII, Manuale di diritto amministrativo, Bologna, Il Mulino, edizione 2013, pp. 283 – 303.

II.b. Clarich M., L’organizzazione, Cap. VIII, Manuale di diritto amministrativo, Bologna, Il Mulino, edizione 2013, pp. 307 – 361.

II.c. Clarich M., I servizi pubblici, Cap. IX, Manuale di diritto amministrativo, Bologna, Il Mulino, edizione 2013, pp. 283 – 303.

N.B. Per gli studenti che hanno acquistato l’edizione provvisoria 2013 del Manuale di diritto amministrativo possono fare riferimento ai corrispondenti capitoli ivi contenuti.

III. Il “diritto” di accesso ai documenti amministrativi

III.a. Clarich M., Il rapporto giuridico amministrativo, Cap. III (solo il par. 9 relativo a Il “diritto” di accesso ai documenti amministrativi) del Manuale di diritto amministrativo, Bologna, Il Mulino, edizione 2013, pp. 138-140.

III.b. Clarich M., Il procedimento, Cap. V (solo il par. 13, lett. e) relativo a L’accesso ai documenti amministrativi) del Manuale di diritto amministrativo, Bologna, Il Mulino, edizione 2013, pp. 269-271.

N.B. Per gli studenti che hanno acquistato l’edizione provvisoria 2013 del Manuale di diritto amministrativo possono fare riferimento ai corrispondenti capitoli e paragrafi ivi contenuti.

III.c. Sentenze del Cons. St., Ad. pl., 18 aprile 2006, n. 6 e 20 aprile 2006, n. 7.

IV. Sentenze di approfondimento trattate a lezione

IV.a. Sentenze obbligatorie

Cass. civ., sez. un., 22 luglio 1999, n. 500in particolare i par. 9, 10 e 11 Cons. St., Sez. V, 12 febbraio 2013, n. 798, (sulla risarcibilità degli interessi legittimi e sui presupposti oggettivi e soggettivi della responsabilità risarcitoria per atti amministrativi illegittimi)

Cons. St., Ad. pl., 23 marzo 2011, n. 3in particolare i par. 3, 5, 6, 7 e 8  (sulla pregiudizialità amministrativa)

Cons. St., Ad. pl., 29 luglio 2011, n. 15 in particolare i parr. 5 e 6 (sulla evoluzione normativa della dia, sulla natura giuridica della dia/scia e sugli strumenti di tutela a disposizione del terzo)

Cons. St., sez. VI, 13 settembre 2012, n. 4870in particolare il par. 3 (sulla nozione di servizio pubblico)

IV.b. Sentenze facoltative

– Corte costituzionale, 6 luglio 2004, n. 204 (sui limiti costituzionali alla potestà legislativa di introdurre materie di giurisdizione esclusiva)

– Cons. St., sez. VI, 25 gennaio 2008, n. 213 (sull’assorbimento dei motivi)

– Cons. St., sez. VI, 10 maggio 2011, n. 2755 (sugli effetti della sentenza di annullamento e sul potere di “modulazione” degli stessi da parte del giudice amministrativo)

– T.A.R. Lombardia, Milano, sez. III, 8 giugno 2011, n. 1428 (sull’azione di adempimento nel processo amministrativo)

– T.A.R. Lazio, sez. I, 3 luglio 2012, n. 6028 (sulla legittimazione a ricorrere del Codacons e sui presupposti per la legittimazione a ricorrere delle associazioni di tutela di interessi diffusi)

Al fine di migliorare la tua esperienza di navigazione, questo sito utilizza i cookie di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner o accedendo ad un qualunque elemento sottostante acconsenti all’uso dei cookie.