Informazioni generali

In questo corso progredito  si forniscono strumenti quantitativi per la finanza ad ampio spettro, che spaziano dalla gestione/selezione di portafoglio obbligazionario e azionario  alla conoscenza di comuni derivati, alla misurazione del rischio.

La frequenza in aula, sia alle lezioni che alle esercitazioni, è caldamente consigliata.

Modalità esame: l’esame consiste in una prova scritta della durata di 3 ore, con problemi e domande di teoria. Per coloro che lo desiderano, è possibile sostenere l’esame con prova intermedia e prova finale (con contributo 50%-50% al voto). La prova intermedia si terrà in data  2 novembre 2016. Lo schema della prova intermedia si trova sotto la pagina Esercizi. 

Date esame scritto:  13 dicembre, 12 gennaio.   Visione compiti e verbalizzazione: due-tre giorni dopo, a seconda della numerosità degli iscritti all’appello.

Regolamento per la lode. Se allo scritto ottiene 30 e lode, lo studente ha due opzioni: sostenere un orale, che in caso di esito positivo vedrà la conferma della lode, ma in caso di esito negativo comporta una diminuzione del voto fino ad un minimo di 27; rinunciare all’orale (e alla lode) e verbalizzare 30 come voto finale.

Il Syllabus effettivo lezione per lezione si trova  qui, assieme ai riferimenti ai libri consigliati.

Programma dello scorso AA: Syllabus 2015-16.