Editorials

L’euro non sia un capro espiatorio” with Lorenzo Infantino. (Il Sole 24 Ore, 24 Maggio 2017)

Berlino frigna, ma così ora Draghi sta aumentando il pressing su Renzi”. (Il Foglio, 27 Gennaio 2015)

Idee da Draghi”. (Il Foglio, 22 Gennaio 2015)

Ritorno al futuro per Francoforte”. English version: “Back to the Future”. (Il Sole 24 Ore, 8 Settembre 2012)

Quegli assi ancora in mano a Draghi”. English version: “The Aces in Draghi’s Hand”. (Il Sole 24 Ore, 11 Agosto 2012)

Francoforte può salvare l’Europa”. English version: “Frankfurt Can Save Europe”. (Il Sole 24 Ore, 24 Luglio 2012)

Ora una Bce 2.0”. (Il Foglio, 6 Luglio 2012)

Più Europa per placare i mercati”. (Il Sole 24 Ore, 15 Giugno 2012)

Draghi prenda tre impegni “amerikani” per calmare i mercati”. (Il Foglio, 13 Giugno 2012)

Cari tecnici tagliando la spesa siete costretti a fare (buona) politica”. (Il Foglio, 29 Maggio 2012)

La necessità dei tagli di spesa”. English version: “The Necessity for Spending Cuts”. (Il Sole 24 Ore, 27 Marzo 2012)

La medicina Bce e il male europeo”. English version: “The ECB’s Cure for Europe’s Illness”. (Il Sole 24 Ore, 2 Marzo 2012)

Il difficile dosaggio delle ricette”. (Il Sole 24 Ore, 10 Febbraio 2012)

Cara Europa, adesso tocca a te”. (Il Sole 24 Ore, 18 Gennaio 2012)

L’altra faccia del debito”. (Il Sole 24 Ore, 22 Dicembre 2011)

Unione fiscale ultima ancora”. (Il Sole 24 Ore, 8 Dicembre 2011)

Un passo in più per la Bce”. (Il Sole 24 Ore, 18 Novembre 2011)

Curiamo la malattia non i sintomi”. (Il Sole 24 Ore, 7 Ottobre 2011)

Incentivi e garanzie il dilemma Bce”. (Il Sole 24 Ore, 17 Settembre 2011)

Il gioco pericoloso”. (Il Sole 24 Ore, 6 Settembre 2011)

I timori del cigno nero”. English version: “Fears of the black swan”. (Il Sole 24 Ore, 21 Agosto 2011).

Fed, una politica a luci e ombre”. (Il Sole 24 Ore, 10 Agosto 2011)

Cronico ritardo, Europa bloccata”. (Il Sole 24 Ore, 2 Agosto 2011)

La fiducia e le garanzie”. (Il Sole 24 Ore, 21 Luglio 2011)

Il debito federale può salvare l’euro”. (Il Sole 24 Ore, 15 Luglio 2011)

La soluzione? Il debito federale”. (Il Sole 24 Ore, 5 Luglio 2011)

Ma il default si può evitare”. (Il Sole 24 Ore, 16 Giugno 2011)

Una soluzione? La Bce acquisti a metà prezzo tutti i bond greci”. (Il Sole 24 Ore, 2 Giugno 2011)

Il balletto scatenato tra l’euro e il dollaro”. (Il Sole 24 Ore, 23 Maggio 2011)

I silenzi di Trichet”. (Il Sole 24 Ore, 5 Maggio 2011)

Il morbo di Baumol e la malattia italiana”. (Il Sole 24 Ore, 24 Aprile 2011)

I dogmi di Tichet non danno lavoro”. (Il Sole 24 Ore, 15 Aprile 2011)

Il gioco del pollo e la prova di forza”. (Il Sole 24 Ore, 6 Aprile 2011)

Signor Trichet, non alzi i tassi”. (Il Sole 24 Ore, 1 Marzo 2011)

Lezione da Tokyo: il rigore può ingannare”. (Il Sole 24 Ore, 4 Febbraio 2011)

Obama de’ Medici e Re Roberto-Hu”. (Il Sole 24 Ore, 22 Gennaio 2011)

Dietro gli aiuti sul debito si nasconde una trappola”. (Il Sole 24 Ore, 7 Gennaio 2011)

Il debito lo fa scendere solo il PIL”. (Il Sole 24 Ore, 17 Dicembre 2010)

Fisco in ordine sparso e l’euro paga dazio”. (Il Sole 24 Ore, 9 Dicembre 2010)

Bce, vuoi tu difendere l’euro?”. (Il Sole 24 Ore, 27 Novembre 2010)

Una dieta di liquidi per guarire l’Irlanda”. (Il Sole 24 Ore, 12 Novembre 2010)

Fermiamo l’eccesso di rigore fiscale”. (Il Messaggero, 5 Ottobre 2010)

La chiave monetaria per uscire dalla crisi”. (Il Messaggero, 19 Agosto 2010)

La mamma degli eccessi: gli squilibri globali”. (Il Sole 24 Ore, 17 Agosto 2010)

Europa e USA, la crisi è una pallina da ping pong”. (Il Messaggero, 23 Luglio 2010)

Ma vogliamo evitare la prossima crisi?”. (Il Messaggero, 5 Luglio 2010)

Se tocca all’euro salvare l’Europa”. (Il Messaggero, 10 Maggio 2010)

Scacco matto all’Europa”. (Il Messaggero, 27 Aprile 2010)

Rispedire la crisi al mittente”. (Il Messaggero, 9 Aprile 2010)

Il merito chiave di svolta per il Paese”. (Il Messaggero, 24 Febbraio 2010)

Chi salverá il nostro lavoro?”. (Il Messaggero, 4 Febbraio 2010)

L’uscita dalla crisi e il peso del debito”. (Il Messaggero, 17 Gennaio 2010)

Il peggio arriva in casa nostra”. (Il Messaggero, 2 Dicembre 2009)

Atenei in gara, Paese piú forte”. (Il Messaggero, 18 Novembre 2009)

La ripresa legata al destino del dollaro”. (Il Messaggero, 23 Ottobre 2009)

E’ l’ora di un nuovo ordine globale”. (Il Messaggero, 25 Settembre 2009)

Grande Recessione o Grande Salvataggio”. (Il Messaggero, 11 Settembre 2009)

Tagliare le tasse per salvare l’occupazione”. (Il Messaggero, 10 Luglio 2009)

L’Europa non paghi il conto dell’America”. (Il Messaggero, 19 Giugno 2009)

Economia reale, la gravitá della crisi”. (Il Messaggero, 30 Maggio 2009)

Disuguaglianza e la sfida di un nuovo capitalismo”. (Il Messaggero, 21 Maggio 2009)

Senza il merito non c’é futuro”. (Il Messaggero, 7 Maggio 2009)

Recessione, i tempi di uscita dalla crisi”. (Il Messaggero, 18 Aprile 2009)

L’Europa, la crisi e il suo cammello”. (Il Messaggero, 8 Febbraio 2009)

I “Panni Sporchi” che Obama deve lavare”. (Il Messaggero, 1 Febbraio 2009)

Aggrappati alle virtú italiane”. (Il Messaggero, 17 Gennaio 2009)

Le due facce del debito. La virtú italiana”. (Il Messaggero, 9 Dicembre 2008)

L’ingordigia americana”. (Il Messaggero, 27 Novembre 2008)

Che cosa fare per evitare la deflazione in Europa”. (Il Messaggero, 23 Novembre 2008)

Il Giappone in trappola: Keynes non basta piu’” (Corriere della Sera, 14 December 1998), with G. Benigno.